In occasione dell'appuntamento con la Fiera di Puegnago, in programma per questo fine settimana, è stata programmato un incontro con tutte le Confraternite enogastronomiche della Lombardia

Confraternite lombarde riunite

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Come ora­mai con­sue­tu­dine da diver­si anni la Fiera del­l’A­gri­coltura di Pueg­na­go sarà uno dei momen­ti prin­ci­pali per la pro­mozione di uno dei prin­ci­pali e migliori vini del­la Valte­n­e­si: Il . Una pre­sen­za da sem­pre sostenu­ta dal­la Con­fra­ter­ni­ta del Grop­pel­lo che pro­prio in ques­ta occa­sione vede l’ap­pun­ta­men­to del 2000 proi­et­ta­to ver­so una par­ti­co­lare impor­tan­za per­ché seg­na un momen­to stori­co del sodal­izio enoico, fra i più longevi del­la provin­cia di Bres­cia: le cel­e­brazioni del trenten­nale del­la sua cos­ti­tuzione avvenu­to il 2 otto­bre 1970 in casa Bosat­ta a Padenghe sul Gar­da. Pro­prio in con­comi­tan­za con questo anniver­sario l’at­tuale pres­i­dente in car­i­ca, l’elezione avviene ogni due anni, Diego Pasi­ni, coa­d­i­u­va­to da Con­siglio diret­ti­vo, ha volu­to che la ricor­ren­za dei tren­t’an­ni avvenisse in maniera assai cel­e­bra­ti­va for­nen­do a tut­ti gli iscrit­ti, una novan­ti­na, un nuo­vo col­lare, in argen­to, con lo stem­ma uffi­ciale, in rilie­vo, del sodal­izio. Ma non solo, pro­prio in occa­sione del­l’ap­pun­ta­men­to con la Fiera di Pueg­na­go, in pro­gram­ma per questo fine set­ti­mana, è sta­ta pro­gram­ma­to un incon­tro con tutte le Con­fra­ter­nite enogas­tro­nomiche del­la Lom­bar­dia fis­sato per domeni­ca prossi­ma 3 set­tem­bre. Il pro­gram­ma prevede il ritro­vo pres­so casa Pasi­ni, a raf­fa di Pueg­na­go, dei parte­ci­pan­ti al Meet­ing del­la Con­fra­ter­nite Lom­barde. Alle 11 visi­ta ai vari stands espos­i­tivi con assag­gi dei garde­sani e, alle ore 11.20, pre­sen­za alla inau­gu­razione uffi­ciale del­la Fiera stes­sa. Per le ore 12.30 invece è pre­vis­to l’ ”incon­tro” a tavola con il tipi­co spiedo bres­ciano (sen­za uccelli­ni) con polen­ta in abbina­men­to con i Grop­pel­li selezionati dal­la Com­mis­sione assag­gio del­l’ente orga­niz­za­ti­vo. Nel pomerig­gio, anche per smaltire spiedo e polen­ta, ver­rà effet­tua­ta una visi­ta, facolta­ti­va, ad alcune aziende vitivini­cole del­la zona. Alle 16, ma molto prob­a­bil­mente, vis­to anche il par­ti­co­lare set­tore di inter­esse, l’o­rario sarà des­ti­na­to ad essere pro­l­un­ga­to, è pre­vis­to, sem­pre da Casa Pasi­ni, oltre al salu­to di com­mi­a­to, anche la con­seg­na a tut­ti i parte­ci­pan­ti di un sim­pati­co omag­gio. Un appun­ta­men­to questo che non incide con il per­cor­so selet­ti­vo vali­do per l’asseg­nazione del “Palio del Grop­pel­lo” che vedrà proclam­a­to il Grop­pel­lo uffi­ciale che accom­pa­g­n­erà l’an­na­ta sociale 2000/2001, nel cor­so del­l’in­con­tro con­viviale pre­vis­to per fine set­tem­bre, pri­mi di otto­bre in cui gli stes­si con­fratel­li provved­er­an­no alla solenne procla­mazione, attra­ver­so la votazione seg­re­ta fra i tre cam­pi­oni anon­i­mi a selezionati dal­l’ap­posi­ta com­mis­sione, del loro Grop­pel­lo uffi­ciale. Nel­la pas­sa­ta selezione il Grop­pel­lo prescel­to, il 29esimo del­la Con­fra­ter­ni­ta, è sta­to quel­lo del­l’Azien­da Agri­co­la Masseri­no di Puegnago.

Parole chiave: