Continua la decima edizione di Castelli in musica

Di Redazione

La dec­i­ma edi­zione di Castel­li in musi­ca, rasseg­na di musi­ca celti­ca e coun­try pro­mossa dal­l’As­so­ci­azione , ha pre­so il via da Poz­zo­lo nel migliore dei modi.

Com­plice una ser­a­ta mite e cal­da, venerdì 12 luglio la cen­trale piaz­za Aldo Moro ha accolto il grup­po lig­ure dei “Birkin three” che ha saputo scal­dare, fin dalle prime note, il numeroso pub­bli­co.

La migliore musi­ca del­la tradizione celti­ca e irlan­dese ha col­pi­to nel seg­no. Tre musicisti con alle spalle 30 anni di espe­rien­za e i loro stru­men­ti. Brani antichi, carichi di sto­rie e miti lon­tani.

Ques­ta è anche Castel­li in musi­ca che dopo la tap­pa di saba­to 13 luglio a Cas­tiglione delle Stiviere con il coun­try dei “The blues­men” tornerà a Guidiz­zo­lo al par­co Bar­ri­era, giovedì 18 luglio con il grup­po dei “Fil­id”.

Il nome Fil­id trae orig­ine dal­la sto­ria d’Irlanda e il suo sig­ni­fi­ca­to è “poeti, can­tas­to­rie”. La band pro­pone un reper­to­rio lega­to alla tradizione irlan­dese riv­is­to con classe ed orig­i­nal­ità, ricre­an­do nei pro­pri live l’atmosfera gioiosa ed elet­tri­ca tipi­ca dei pub irlan­desi. Il loro nome è sem­pre pre­sente nelle rasseg­ne di musi­ca celti­ca, e nel 2004 al Celtic Con­nec­tion Fes­ti­val di Glas­gow i Fil­id han­no anche rice­vu­to un impor­tante riconosci­men­to.

L’ap­pun­ta­men­to è sem­pre per le ore 21.15 con ingres­so gra­tu­ito.