Successo della serata dedicata ai buongustai. Il centro sportivo del paese letteralmente preso d’assalto. Al sugo degli abitanti del quartiere il Palio 2004. Distribuiti sei quintali di pasta

Contrada Monte Ulivi regina della pastasciutta

18/08/2004 in Attualità
A Affi
Di Luca Delpozzo
Silvio Stefanoni

Il colpo d’occhio era fan­tas­ti­co, spet­ta­co­lare: duemi­la le per­sone che affolla­vano nei giorni scor­si i tavoli dis­posti nel cen­tro Sporti­vo di Poz­zolen­go dove è sta­to orga­niz­za­to il nono «». Tan­ta gente era arriva­ta al Cen­tro sporti­vo per la degus­tazione del­la pas­ta con­di­ta con gli otto sug­hi preparati dalle otto Con­trade, men­tre una apposi­ta giuria dove­va val­utare quale fos­se il sugo migliore e meritev­ole di aggiu­di­car­si il nono Palio del­la pas­ta­s­ciut­ta. Alla fine il miglior condi­men­to del­la rasseg­na è sta­to quel­lo del­la Con­tra­da Monte Ulivi. La gior­na­ta era inizia­ta al mat­ti­no con la Mes­sa cel­e­bra­ta dal par­ro­co di Poz­zolen­go don Rober­to Agos­ti­ni, una cel­e­brazione spe­ciale durante la quale era­no sta­ti benedet­ti i Gon­faloni delle Con­trade. Poi nel pomerig­gio il raduno delle Con­trade alla scuo­la mater­na e la parten­za del Cor­teo, In tes­ta il grup­po folk­loris­ti­co «». Arrivati al Palazzet­to, è inizia­to l’assalto ai posti a tavola e sono sta­ti molti quel­li che han­no dovu­to atten­dere che si esaurisse la pri­ma dis­tribuzione di «viveri». Piacevol­mente sor­pre­so anche l’Assessore Provin­ciale alle Attiv­ità Pro­dut­tive Enri­co Mat­tin­zoli, giun­to assieme al sin­da­co . Ver­so le 23, la giuria com­pos­ta da Graziano Cominel­li, cuo­co di Vial­la Carci­na e chef al ris­torante la Piazzetta di Bres­cia, uno dei pro­tag­o­nisti del­la for­tu­na­ta trasmis­sione «La pro­va del cuo­co» con Antonel­la Cleri­ci su Rai Uno, dal gior­nal­ista Lui­gi Dal Poz­zo e dal fidu­cia­rio del­la con­dot­ta di Slow — Food «Morene del Gar­da» Ivan Spazz­i­ni, ha comu­ni­ca­to il nome del­la con­tra­da che ave­va prodot­to il miglior sugo. Una con­fer­ma, vis­to che la Con­tra­da Monte Ulivi si era già aggiu­di­ca­ta il palio altre due volte nel 1999 e nel 2002. Alla fine tut­ti in pista a fes­teggia­re sulle note dell’Orchestra «Sab­ri­na Borghet­ti» e un arrived­er­ci al 2005. Bilan­cio del­la ser­a­ta: sei quin­tali di pas­ta affo­ga­ta in cir­ca 5 quin­tali di sugo.