Un contratto di lago per il Garda: la Comunità del Garda chiama a raccolta i sindaci

Di Luigi Del Pozzo

Pros­egue l’attività di divul­gazione dei risul­tati del prog­et­to europeo sul ter­ri­to­rio. Come già noto, obi­et­ti­vo ulti­mo di Eulakes è anche la definizione di una gov­er­nance sosteni­bile dei laghi medi­ante una piattafor­ma di decisori che, ered­i­tan­do i risul­tati del prog­et­to, ne fac­cia pro­pri gli obi­et­tivi e pro­muo­va la coop­er­azione tra Ammin­is­trazioni, Enti gestori, por­ta­tori di inter­esse.

Nell’ambito del prog­et­to EULAKES, finanzi­a­to dal pro­gram­ma Europeo Cen­tral Europe, si è pro­pos­to il Con­trat­to di Lago quale stru­men­to a sup­por­to del­la gov­er­nance dei pro­ces­si di svilup­po locale. Il Con­trat­to di Lago si pro­pone di assumere come oriz­zonte con­ven­zionale quel­lo rel­a­ti­vo all’attuazione degli obi­et­tivi di qual­ità del­la Diret­ti­va 2000/60/CE (o “Diret­ti­va Acque”) che sot­to­lin­ea, tra i req­ui­si­ti strate­gi­ci, la parte­ci­pazione e il coin­vol­gi­men­to delle comu­nità locali.

Il Pres­i­dente del­la , , sarà pro­tag­o­nista nei prossi­mi incon­tri:

⋅ a Desen­zano, saba­to 9 novem­bre nell’ambito del Con­veg­no orga­niz­za­to dal Comune, a Palaz­zo Tode­s­chi­ni, alle ore 9.30, dove si dis­cuterà anche del­la pro­pos­ta di isti­tuire un sito UNESCO dell’intero Lago di Gar­da;

⋅ nel­la audizione del­la 4° Com­mis­sione con­sil­iare del­la provin­cia di Verona, pre­vista per giovedì 14;

⋅ nel­la con­feren­za dei Sin­daci orga­niz­za­ta dal­la Comu­nità Mon­tana Par­co Alto Gar­da Bres­ciano, fis­sa­ta per il 19 novem­bre prossi­mo.