“Conversar di libri”: incontri con gli autori

08/11/2017 in Attualità, Libri
Parole chiave: -
Di Redazione

Autunno dedicato alla lettura a Lonato del Garda, che ospita in Biblioteca la rassegna “Conversar di libri”, da sabato 21 ottobre all’11 novembre.

L’11 novembre lo scrittore Silvio Masullo, già ospite in altre occasioni a Lonato, tornerà in Sala degli specchi con il suo libro “Giovanni Marini, il poeta degli anni di piombo” (Premio Viareggio 1975 per la poesia).

«Grazie alla collaborazione con il gruppo di lettura della Biblioteca – afferma il vicesindaco e assessore alla Cultura Nicola Bianchi – proponiamo quattro sabato pomeriggio dedicati al piacere della lettura: incontri con scrittori del nostro territorio e anche di fama nazionale, che converseranno con noi svelandoci i segreti del loro mestiere attraverso le pagine dei loro romanzi. Spero nella partecipazione dei concittadini per trascorrere insieme, in modo simpatico, un paio di ore all’insegna del piacevole relax che la lettura sa regalare a tutti».

Nell’edizione 1975 il premio Viareggio per la poesia, opera prima, venne assegnato all’anarchico Giovanni Marini per la raccolta “E noi folli e giusti”. In quel momento Marini si trovava in carcere accusato di aver provocato la morte di Carlo Falvella, vice presidente del Fronte Universitario d’Azione Nazionale, nel corso di una rissa in via Velia a Salerno. In favore dell’anarchico, originario di un paesino del Cilento, si mosse un agguerrito movimento, capitanato da Soccorso Rosso Militante e con il supporto di comitati locali e personaggi come Dario Fo, Franca Rame, Camilla Cederna, Pietro Valpreda. Le sue poesie furono recensite, tra gli altri, da Alberto Moravia, Giorgio Caproni, Pietro A. Buttitta. Dopo il carcere l’isolamento dal mondo, l’oblio, la consolazione nella poesia.

Parole chiave: -

Commenti

commenti