Riprende l’attività dell’associazione Cima Valdritta di Malcesine, che questa sera, diretto per l’ultima volta dal maestro Enrico Miaroma si esibirà con i ragazzi della Stele di Roverè e i tedeschi del Mgv Guechenbach

Coro a tre voci all’ombra del castello

06/10/2001 in Avvenimenti
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo

Con­tin­ua la ric­ca attiv­ità con­cer­tis­ti­ca dell’associazione corale Cima Valdrit­ta di Mal­ce­sine, con un nuo­vo appun­ta­men­to fis­sato per ques­ta sera. Ques­ta vol­ta insieme al coro mis­to delle Voci di Mal­ce­sine, diret­to eccezional­mente dal mae­stro Enri­co Miaro­ma, pren­der­an­no pos­to sul pal­co il coro maschile La Stele di Roverè, diret­to dal mae­stro Gian­ni Scar­doni, e il coro tedesco Mgv Guechen­bach, prove­niente da Riegels­berg. Il coro maschile di Roverè era già sta­to gra­di­to ospite di Mal­ce­sine lo scor­so 14 luglio, durante il Fes­ti­val dei cori verone­si, man­i­fes­tazione orga­niz­za­ta dal­la Sezione Veronese dall’Asac (Asso­ci­azione per lo svilup­po delle attiv­ità corali del­la ), in col­lab­o­razione con la stes­sa asso­ci­azione di Mal­ce­sine, e ave­va riscos­so un notev­ole suc­ces­so di pub­bli­co, gra­zie alla sua forte carat­ter­is­ti­ca popo­lare, assai rara fra i numerosi cori del­la regione vene­ta. Nell’appuntamento di stasera cer­ta­mente i ragazzi di Roverè rin­nover­an­no la sim­pa­tia con cui era­no sta­ti accolti dagli ascolta­tori. Diver­so invece è il dis­cor­so per il coro tedesco, che per la pri­ma vol­ta si esi­bisce sul pal­cosceni­co melsi­neo. La loro pre­sen­za darà sicu­ra­mente un toc­co del tut­to europeo alla ser­a­ta. Per quan­to riguar­da invece il coro mal­cesinese, dopo questo con­cer­to, ver­rà ripresa la dif­fi­cile attiv­ità per la ricer­ca di un nuo­vo diret­tore. Il mae­stro Miaro­ma, infat­ti, appe­na nom­i­na­to mem­bro del diret­ti­vo artis­ti­co del­la fed­er­azione dei cori del Trenti­no, non potrà con­tin­uare, se non saltu­ar­i­a­mente nell’opera di diret­tore di coro. A ogni modo, le inizia­tive dell’associazione non si fer­mano, dal momen­to che è sta­to fis­sato per il 19 otto­bre l’inizio uffi­ciale delle prove del coro di voci bianche dell’associazione — Le Pic­cole Voci — che saran­no dirette anche quest’anno dal mae­stro Mirko Vez­zani. Il gio­vanis­si­mo coro avrà una sta­gione con­cer­tis­ti­ca di tut­to rispet­to, a par­tire dal con­cer­to natal­izio orga­niz­za­to a Treg­na­go, dal­la locale , nel quale inter­ver­ran­no anche altri cori di bam­bi­ni. Infine, ripren­der­an­no le prove a par­tire dal 12 otto­bre anche del­la sezione gio­vanile, quest’anno par­ti­co­lar­mente numerosa, gra­zie all’ingresso dei più esper­ti coristi e coriste delle Pic­cole Voci. Il con­cer­to di stasera avrà inizio alle 21 al Teatro Lacaor del Castel­lo di Mal­ce­sine, solo in caso di mal­tem­po ver­rà sposta­to al vici­no Teatro Comu­nale Furioli.

Parole chiave: -