Apertura straordinaria delle isole ecologiche

Coronavirus: nuova ordinanza del sindaco. Si esce soltanto con mascherina e guanti.

Di Redazione

Coro­n­avirus. La nuo­va ordi­nan­za fir­ma­ta dal sin­da­co Gio­van­ni Dal Cero intro­duce fino al 3 mag­gio mis­ure di pre­ven­zione che inte­gra­no l’ordinanza regionale del 13 aprile e il Decre­to del Pres­i­dente del Con­siglio del 10 aprile. Vedi­a­mone i prin­ci­pali con­tenu­ti.

Con­fer­ma­ta la sospen­sione del mer­ca­to set­ti­manale e a Km0.

Per uscire dall’abitazione è nec­es­sario uti­liz­zare mascher­ine e guan­ti o portare con sé una soluzione igi­en­iz­zante. Le uscite devono essere esclu­si­va­mente indi­vid­u­ali, ad eccezione di par­ti­co­lari neces­sità, come l’accompagnamento di dis­abili e minori di 14 anni. In ogni caso, dev’essere rispet­ta­ta la dis­tan­za inter­per­son­ale di due metri.

Vieta­ta l’uscita di chi pre­sen­ta tem­per­atu­ra cor­porea supe­ri­ore a 37,5 gra­di.

Il 25 aprile e il pri­mo mag­gio 2020 il pic­nic all’aperto è autor­iz­za­to solo nel­la pro­pri­età pri­va­ta e con la parte­ci­pazione del solo nucleo famigliare.

L’attività moto­ria dev’essere indi­vid­uale e svol­ger­si in prossim­ità del­la pro­pria abitazione, sem­pre nel rispet­to del­la dis­tan­za di almeno due metri da ogni altra per­sona. Van­no indos­sati masche­ri­na (o altro dis­pos­i­ti­vo per coprire naso e boc­ca) e guan­ti oppure va uti­liz­za­ta una soluzione igi­en­iz­zante.

La ven­di­ta al det­taglio di vesti­ti per bam­bi­ni e neonati e l’attività e car­to­lerie è con­sen­ti­ta due giorni alla set­ti­mana, esclusi comunque fes­tivi e prefes­tivi

L’attività eco­nom­i­ca, anche di som­min­is­trazione di ali­men­ti e bevande, dev’essere svol­ta esclu­si­va­mente con con­seg­na a domi­cilio

Per quan­to riguar­da le isole eco­logiche, sono sta­ti sta­bilite alcune aper­ture stra­or­di­nar­ie. A Castel­n­uo­vo del Gar­da giovedì 16 aprile dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19; ven­erdì 17 aprile dalle 8.30 alle 12.30 e saba­to 18 aprile dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19. A San­drà mer­coledì 15 aprile dalle 15 alle 19, ven­erdì 17 aprile dalle 8 alle 12 e saba­to 18 aprile dalle 8.30 alle 12 e dalle 15 alle 19. A Cav­al­caselle giovedì 16 aprile dalle 8 alle 12, ven­erdì 17 aprile dalle 15 alle 19 e saba­to 18 aprile dalle 8.30 alle 12 e dalle 15 alle 19.

Sem­pre vieta­to l’accesso a tutte le aree ver­di comu­nali recin­tate pre­sen­ti sul ter­ri­to­rio comu­nale, com­pre­si parchi pub­bli­ci con aree attrez­zate a giochi per bam­bi­ni. Chiusi al pub­bli­co tut­ti gli uffi­ci comu­nali ad eccezione dei servizi essen­ziali.

Con­fer­ma­ta la sospen­sione del­la tar­if­fazione del­la sos­ta all’interno degli apposi­ti stal­li blu in via Ped­er­zoli e chiusura del parcheg­gio con tar­if­fa del­la sos­ta di via Cam­pan­el­lo.

I cimi­teri comu­nali sono chiusi come dis­pos­to dal­la cir­co­lare del Min­is­tero del­la salute. È con­sen­ti­to l’accesso solo per parte­ci­pare alle attiv­ità di sepoltura nel rispet­to delle dis­tanze inter­per­son­ali di sicurez­za.