GARDALAND E FEDERAZIONE PRESENTANO UN NUOVO PROGETTO

CORRERE, SALTARE, LANCIARE: QUANDO L’ATLETICA SI FA GIOCO

23/09/2001 in Avvenimenti
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo

CASTELNUOVO — “Gio­co-Diver­ti­men­to-Atlet­i­ca”. La Fidal, con il patrocinio del Min­is­tero dell’Istruzione, e Ricer­ca e la col­lab­o­razione del Par­co Diver­ti­men­ti , pre­sen­ta un nuo­vo prog­et­to per la pro­mozione dell’atletica leg­gera tra i gio­vani apparte­nen­ti alle fasce d’età del­la scuo­la dell’obbligo. “Gio­co-Diver­ti­men­to-Atlet­i­ca” rap­p­re­sen­ta un’esercitazione a carat­tere ludi­co-moto­rio, che, par­tendo dai movi­men­ti di base del cor­rere, saltare e lan­cia­re ed uti­liz­zan­do apposi­ti attrezzi, las­cia spazio alla dis­crezion­al­ità degli inseg­nan­ti e alla fan­ta­sia degli alun­ni. Il prog­et­to, elab­o­ra­to a liv­el­lo inter­nazionale, sarà pre­sen­ta­to dal pres­i­dente fed­erale Gian­ni Gola, dall’ex fuori­classe del salto in alto Sara Sime­oni, respon­s­abile del­la Divi­sione Pro­mozione del­la Fidal, e da Elio Locatel­li, coor­di­na­tore di area del­la Fed­er­azione mon­di­ale di atlet­i­ca leg­gera, in un incon­tro che si terrà:martedì 25 set­tem­bre p.v., alle ore 16,presso il teatro Laser, nel Par­co Diver­ti­men­ti di Garda­land­Da anni sosten­i­tore, con il Pre­mio Prezze­mo­lo, di sport molto amati dai ragazzi — dal bas­ket allo sci, alle dis­ci­pline del ghi­ac­cio — Garda­land, nell’occasione, è il gra­di­to part­ner del­la Fed­er­azione ital­iana di Atlet­i­ca Leg­gera. Il Par­co Diver­ti­men­ti n. 1 in Italia intende, infat­ti, sostenere lo sva­go sano e pos­i­ti­vo, l’atmosfera di fes­ta e l’aspetto aggrega­ti­vo tra com­pag­ni di gare e di classe che lo sport suscita.Grazie all’attività del­la sezione didat­ti­ca “Prog­et­ti per conoscere”, Garda­land ha mes­so a pun­to alcune inizia­tive riv­olte ai ragazzi delle scuole ele­men­tari e medie. Novità per il prossi­mo anno sco­las­ti­co, il per­cor­so “Alla scop­er­ta di un’era per­du­ta”, che prende spun­to dal­la nuo­va attrazione “Fuga dall’isola dei Dinosauri”. Con la gui­da di un pale­on­tol­o­go del­la Asso­ci­azione Didat­ti­ca Muse­ale, i ragazzi faran­no un lun­go bal­zo tem­po­rale, giun­gen­do a 70 mil­ioni di anni fa, ed osserver­an­no vari ret­tili, tra i quali i famosi dinosauri: 45 minu­ti di full-immer­sion in un mon­do lon­tano, ma allo stes­so tem­po attuale ed inter­es­sante. Quest’anno, Garda­land ha ded­i­ca­to ai bam­bi­ni del­la scuo­la ele­mentare una nuo­va attrazione: “Fan­ta­sy King­dom”. E’ la più grande area d’Europa (12 mila metri qua­drati), intera­mente idea­ta e real­iz­za­ta da Garda­land, con cinque attrazioni e due negozi a tema. “Fan­ta­sy King­dom” è un Par­co nel Par­co, un mon­do di sog­ni ded­i­ca­to ai bam­bi­ni e ai loro gen­i­tori, ma anche a tut­ti quel­li che vogliono con­tin­uare a sognare e con­di­videre emozioni indi­men­ti­ca­bili. Per la vari­età delle strut­ture e la qual­ità delle scenografie, si trat­ta di una delle più impor­tan­ti real­iz­zazioni effet­tuate da Garda­land degli ulti­mi anni.

Parole chiave: -