L’antiquariato a Montichiari

Cose del passato al Centro fiera: la mostra è aperta fino a domenica

02/11/2002 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Montichiari

Ver­nice uffi­ciale, ieri mat­ti­na, per la nuo­va edi­zione del­la «Rasseg­na anti­quar­ia»: la vet­ri­na degli ogget­ti del pas­sato ospi­ta­ta come sem­pre dal e vis­itabile fino al 10 novem­bre. Parec­chie centi­na­ia i vis­i­ta­tori del­la pri­ma gior­na­ta, con l’assessore regionale Mario Scot­ti impeg­na­to, in ser­a­ta alle 18, nel­la cer­i­mo­nia del taglio del nas­tro uffi­ciale del­la rasseg­na allesti­ta dal­la Staff ser­vice. Nel­la cor­nice di un alles­ti­men­to cura­to nei det­tagli espon­gono una novan­ti­na di oper­a­tori del set­tore che, giran­do per il mon­do, han­no rac­colto pezzi inter­es­san­ti. Ogget­ti dei ogni genere che un tem­po arre­da­vano e dec­o­ra­vano le nos­tre case. «Si trat­ta di una vera fes­ta per i collezion­isti e non — assi­cu­ra Rober­to Baruc­co, respon­s­abile alle pub­bliche relazioni del­la Staff ser­vice -, che pos­sono toc­care con mano e appro­fondire la conoscen­za dell’antiquariato, e mag­a­ri con­cretiz­zare un sog­ni». Cosa c’è in mostra? Si spazia nei più dis­parati campi dell’antiquariato. Pit­tura, scul­tura, ogget­ti preziosi da collezione, in vet­ri­na per sod­dis­fare gli occhi, le sen­sazioni e la pas­sione. Pos­sono essere ammi­rati antichi man­u­fat­ti, mobili, tap­peti, arazzi, stampe, gioiel­li, argen­ti, scul­ture, ceramiche, vetri, pizzi, tes­su­ti e persi­no reper­ti arche­o­logi­ci. E poi ci sono le rasseg­ne col­lat­er­ali: ci sono la magia dell’Oriente e del­la Cina in par­ti­co­lare; una collezione inedi­ta di antichi arazzi e tap­peti; la mostra di Ste­fano Moreschi che con­sente un tuffo nel mon­do dell’alluminio e si pos­sono vis­itare i «Tesori bres­ciani sve­lati», ovvero stra­or­di­nar­ie opere d’arte real­iz­zate tra il Tre­cen­to e il Set­te­cen­to ed esposte da collezion­isti bres­ciani. Si entra pagan­do 8 euro: nei fes­tivi e al saba­to dalle 10 alle 20, e nei giorni feri­ali dalle 15 alle 20.