I quadri del pittore esposti fino a stasera

Cristofoli, arte e magia

10/08/2004 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
s.b.

Fra realtà e immag­i­nazione con i col­ori vivacis­si­mi e lucen­ti in una con­tin­ua rielab­o­razione del­l’im­mag­i­nazione del­la natu­ra e del­l’am­bi­ente. Ques­ta è la pit­tura orig­i­nale ed espres­si­va di Giu­liano Cristo­foli che espone fino a oggi nell’ex i suoi per­son­ag­gi, le nature morte, i pae­sag­gi lacus­tri e mon­tani. I bianchi, gli azzur­ri, i rossi, i gial­li, espres­sivi, spaziosi, lucen­ti, vivi e pre­sen­ti che ti inon­dano l’an­i­ma. Giochi di forme, di immag­i­ni, nel seg­no costante di uno stile per­son­ale e chiaris­si­mo. Tut­to sem­bra in procin­to di trasfor­mar­si, di ele­var­si ver­so un cielo invis­i­bile ma pre­sente in chi gus­ta la tela di Cristo­foli. La sua non è sta­ta cer­to una vocazione pre­coce, ma non per questo aut­en­ti­ca. Un auto­di­dat­ta che si è cimen­ta­to con i pen­nel­li e i col­ori e che in età matu­ra ha volu­to iscriver­si al liceo artis­ti­co , poi all’ac­cad­e­mia Buonar­roti e infine alla Cig­naroli, per un set­ten­na­to com­p­lessi­vo di stu­di. Ha incon­tra­to vari maestri, fra cui Tavel­la, Patuzzi, Borello.Ha parte­ci­pa­to a diver­si con­cor­si nazion­ali a par­tire dal 1982. A Lazise espone dal 1987 con un crescen­do di suc­ces­si. Vive e lavo­ra a San Gio­van­ni Lupa­to­to, pre­cisa­mente a Ral­don. La mostra è aper­ta anco­ra oggi con il seguente orario: dalle 9.30 alle 13 e dalle 17 alle 23.

Parole chiave: