Tutto pronto per la gara che si svolgerà sabato pomeriggio e domenica coinvolgendo anche Ferrara. Il campione di sci Kristian Ghedina testimonial della Caprino-Spiazzi

Cronoscalata di solidarietà

26/04/2005 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Barbara Bertasi

Il cam­pi­one di sci Kris­t­ian Ghe­d­i­na, già tes­ti­mo­ni­al dell’associazione ital­iana dona­tori midol­lo osseo (Admo) sezione di Tren­to, sarà l’immagine uffi­ciale del­la Capri­no Spi­azzi, che diven­ta così anche gara di sol­i­da­ri­età. Inoltre, dopo l’accordo con il San­tu­ario Madon­na del­la Coro­na, gli orga­niz­za­tori del­la gara auto­mo­bilis­ti­ca a cronometro in sali­ta san­cis­cono ora un pat­to di fer­ro anche con Fer­rara di Monte . Il pic­co­lo comune, infat­ti, per la pri­ma vol­ta nel­la sto­ria di ques­ta gara ospiterà una delle due cer­i­monie di pre­mi­azione dei piloti. L’accordo è sta­to siglato poche sere fa durante un incon­tro tra il sin­da­co Pao­lo Rossi e Dario Loren­zi­ni, quest’ultimo pres­i­dente del­la Car Rac­ing, la scud­e­ria capri­nese che sta orga­niz­zan­do l’evento al pos­to dell’Automobil Club Verona, che ha cura­to tutte le prece­den­ti edi­zioni. Intan­to sono sta­ti indi­vid­uati i pun­ti uffi­ciali di acces­so alla gara, dove domeni­ca pri­mo mag­gio (il giorno delle gare vere e pro­prie) si potrà acquistare il bigli­et­to (al cos­to dimez­za­to di 5 euro), e si è sta­bil­i­to anche dove sarà rim­bor­sato il bigli­et­to a chi lo avrà acquis­ta­to solo per andare sul Monte Bal­do (e quin­di non per assis­tere alla gara) pri­ma che la provin­ciale 8 ven­ga chiusa al traf­fi­co. «Siamo favorevoli a ques­ta gara e lieti che per la pri­ma vol­ta il nos­tro paese ven­ga coin­volto e fat­to uffi­cial­mente conoscere ai piloti», fa sapere il sin­da­co Pao­lo Rossi. «Saba­to 30 aprile», pros­egue, «la pre­mi­azione delle prove si svol­gerà pro­prio qui, in munici­pio, e per l’occasione la nos­tra asso­ci­azione pro loco offrirà un rin­fres­co a tut­ti i pre­sen­ti, allesti­to in piaz­za Gen­er­al Can­tore». Ci si aspet­ta davvero tan­ta gente per ques­ta man­i­fes­tazione, ovvi­a­mente anche a Capri­no, e cer­ta­mente è di impat­to la scelta di un tes­ti­mo­ni­al d’onore: «Alla parten­za del­la gara, cioè in local­ità Croce Vec­chia (di fronte al calza­tu­rifi­cio Inter­na­tion­al Ste­fi) farà da aprip­ista Kris­t­ian Ghe­d­i­na, il cam­pi­one di sci forse più ama­to dagli ital­iani», annun­cia Loren­zi­ni. E pros­egue: «Ghe­d­i­na è già il tes­ti­mo­ni­al dell’Admo di Tren­to e, come tale, ha accetta­to di rimanere costan­te­mente alla parten­za, dove l’Associazione dona­tori midol­lo osseo e ricer­ca (Admor) del­la provin­cia di Verona, l’Associazione volon­tari ital­iana sangue (), l’Associazione ital­iana dona­tori di organi (Aido) di Capri­no e l’Admo di Tren­to han­no deciso di orga­niz­zare una rac­col­ta di fon­di per acquistare un’auto spe­ciale per un repar­to dell’ospedale Poli­clin­i­co di Bor­go Roma, a Verona. In prat­i­ca, pro­prio nel momen­to in cui noi con­seg­ner­e­mo al pub­bli­co il pro­gram­ma scrit­to del­la gara, i volon­tari si affi­ancher­an­no per dis­tribuire un gud­get in cam­bio del quale è gra­di­ta un’offerta benefi­ca». Dario Loren­zi­ni, l’organizzatore del­la man­i­fes­tazione edi­zione 2005, pre­cisa inoltre: «Kris­t­ian Ghe­d­i­na ha accetta­to di esser­ci non solo per­ché è uno sporti­vo, è appas­sion­a­to di corse e motori e apprez­za la Capri­no Spi­azzi, ma soprat­tut­to per dare un impul­so a ques­ta inizia­ti­va di sol­i­da­ri­età di cui sarà l’immagine durante entrambe le manche di saba­to e di domeni­ca». Gior­nate cam­pali che ter­min­er­an­no sem­pre in fes­ta: «La pro loco di Fer­rara di Monte Bal­do ci ha mes­so a dis­po­sizione il ten­done, per cui ven­erdì e saba­to sera, per intrat­tenere spet­ta­tori, capri­ne­si, curiosi e piloti, orga­nizzer­e­mo il Pri­mo rac­ing bier fest, con Radio com­pa­ny e musi­ca, risot­to, pani­ni e bir­ra per tutti».

Parole chiave: