OCCHIO DI BUE (Anthemis tinctoria)

Curaris con le erbe

16/01/2001 in Erboristeria
Di Luca Delpozzo
Dr. DADA & superEva

OCCHIO DI BUE (Anthemis tinctoria)Usata in pas­sato per col­orare i tes­su­ti, ques­ta pianta e’ un buon ton­i­co, utile con­tro le col­iche causate da gas intesti­nali, e un seda­ti­vo delle nevral­gie. Per le sue pro­pri­eta’ anti­n­fi­amma­to­rie, l’oc­chio di bue e’ usato ester­na­mente per lozioni, cat­a­plas­mi e bag­ni con­tro le infi­ammazioni degli occhi, le ulcere e le afte.