Anche mons. Busti, vescovo di Mantova, alla cerimonia inaugurale

Curtatone: grande festa per i madonnari a Grazie

16/08/2013 in Attualità
Iscriviti al nostro canale
Di Luigi Del Pozzo

La Festa dell’Assunta, giorno clou dell’Antichissima fiera delle Grazie, è iniziata all’alba. La tradizione di arrivare al borgo adagiato sul Mincio, fin dalle prime ore della mattina, è stata rispettata. Chi in bicicletta, chi a piedi e chi in barca. L’importante è andare a rendere omaggio alla Madonna e al suo Santuario che dal 1406 veglia su Grazie e sulla provincia di Mantova.

DSCN3145La giornata del 15 agosto è iniziata con la santa messa solenne “In assumptione Beatae Mariae Virginis“, presieduta da S. E. Mons. Roberto Busti, vescovo di Mantova e animata dalla Schola cantorum vicariale. Il Santuario a fatica è riuscito a contenere le migliaia di fedeli. Subito dopo la messa il vescovo Busti, accompagnato dal Sindaco di Curtatone Antonio Badolato e da tutta la giunta comunale al completo (assessori Benatti, Imperiali, De Donno, Ferrari e Bottani), ha fatto visita ai Madonnari ancora intenti a lavorare sul Sagrato. Un breve commento, un saluto, uno scambio di opinioni sul dipinto ammirato e infine una visita alla esposizione “Cento anni di bicicletta” ospitata sul fianco del sagrato, per vedere da vicino le biciclette, i cimeli e i ricordi raccolti dal curatore, il cav. Virgilio Gazzetta. Tra questi anche una maglia autografa di Marco Pantani, color giallo, direttamente dal “Tour de France“.

Commenti

commenti