Premi Collaterali - consegna PREMIO ROTA/CAM ® 2000 Maestro Carter Burwell (film "Before Night Fall”" di J. Schnabel) 9 Settembre 2000

Da Venezia

02/09/2000 in Spettacoli
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

VENEZIA – Pre­mi Col­lat­er­ali — con­seg­na PREMIO ROTA/CAM ® 2000 Mae­stro Carter Bur­well (film “Before Night Fall”” di J. Schn­abel) 9 Set­tem­bre 2000Per la sec­on­da vol­ta la C.A.M. Edi­zioni Musi­cali sarà pre­sente alla Mostra del Cin­e­ma di Venezia per asseg­nare all’interno del­la sezione “Pre­mi Col­lat­er­ali” del Fes­ti­val il “Pre­mio Rota/CAM Orig­i­nal Sound­tracks 2000” ded­i­ca­to ai com­pos­i­tori che si sono par­ti­co­lar­mente dis­tin­ti nel cam­po del­la musi­ca cin­e­matografi­ca. Scopo dell’iniziativa é di sot­to­lin­eare l’importanza che la musi­ca può assumere nel­la real­iz­zazione del film attra­ver­so un appor­to cre­ati­vo e di porre in evi­den­za l’interesse e il val­ore che essa può avere anche al di fuori del con­testo cinematografico.Giunto alla sua quin­ta edi­zione, il Pre­mio Rota/CAM Orig­i­nal Sound­tracks, isti­tu­ito dal­la C.A.M. Edi­zioni Musi­cali per ricor­dare la figu­ra e l’opera dell’indimenticabile Mae­stro Nino Rota, negli anni pas­sati è sta­to asseg­na­to a Ennio Mor­ri­cone, Luis Bacalov, Nico­la Pio­vani e Pao­lo Buonvino.Quest’anno il pre­mio è anda­to al M° Carter Bur­well autore del­la colon­na sono­ra del film “Before Night Fall” di Julian Schn­abel, pre­sente nel­la sezione “con­cor­so” del Festival.Il pre­mio è sta­to asseg­na­to quest’anno a Bur­well “per la sua stra­or­di­nar­ia capac­ità nel com­porre ed orches­trare musi­ca per il cin­e­ma, con­cil­ian­do una pro­fon­da ricer­ca stilis­ti­ca ad un raf­fi­na­to stile per­son­ale e originale“Prezioso e orig­i­nale é il pre­mio che la C.A.M ha fat­to apposi­ta­mente dis­eg­nare e real­iz­zare a mano da un arti­giano orafo fiorenti­no, Fran­co Gioli: si trat­ta di una sedia da reg­ista in argen­to e oro che pog­gia su un aut­en­ti­co com­pact disc de “La dolce vita”, la cele­bre colon­na sono­ra scrit­ta da Nino Rota per il film di F.Fellini.

Parole chiave: