Quattro «domeniche musicali» nel salone del Casinò

Dal Sudamerica alla lirica

05/01/2001 in Manifestazioni
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
cad.

«Domeniche in musi­ca», la col­lau­da­ta man­i­fes­tazione all’in­seg­na delle «sette note» inizierà il 7 gen­naio nel salone delle feste del Cas­inò. Nei pomerig­gi delle fes­tiv­ità di questo mese si svol­ger­an­no, alle 15,30, dei con­cer­ti che spazier­an­no nei vari ambiti musi­cali. Il pri­mo appun­ta­men­to, quel­lo di domeni­ca prossi­ma, sarà «Musi­ca e dal mon­do lati­no» con il grup­po «Alma ter­ra», che pro­por­rà brani in lin­gua orig­i­nale di musi­ca etni­ca medit­ter­anea e sud amer­i­cana. Sette giorni dopo «Sog­nan­do la belle epoque», caf­fè-con­cer­to con la «Damen­sa­lonorch­ester» che suon­erà lo spumeg­giante reper­to­rio «leg­gero» in voga nel­l’ot­to­cen­to ed agli inizi di questo sec­o­lo. Domeni­ca 21, toc­cherà alla «Cam­er­a­ta musi­cale cit­tà di Arco» diret­ta dal mae­stro Ulivieri, che si esi­birà ne «La can­ta­ta e l’in­ter­mez­zo». Si trat­ta di un con­cer­to liri­co-stru­men­tale. L’ul­ti­mo pomerig­gio, quel­lo del 28 gen­naio, sarà per la musi­ca clas­si­ca del XVIIIº e XIXº sec­o­lo con il «Trio Broz». «Domeniche in musi­ca» l’han­no orga­niz­za­ta l’asses­so­ra­to comu­nale alla cul­tura, l’Am­sa, la Lega «Vita Ser­e­na», la locale Cas­sa Rurale con la col­lab­o­razione del­la «Cam­er­a­ta musi­cale» cittadina.

Parole chiave: