Domani più di 200 delegati dell’EMB provenienti da tutta Europa saranno presenti all’udienza pubblica di Papa Francesco

Il desenzanese Roberto Cavaliere con i delegati europei all’udienza con il Santo Padre

Parole chiave:
Di Redazione

Nel­la gior­na­ta di domani più di 200 del­e­gati dell’European Milk Board prove­ni­en­ti da tut­ta Europa saran­no pre­sen­ti all’udienza pub­bli­ca di per rice­vere la benedi­zione anche per le pro­prie famiglie, in ques­ta dif­fi­cile situ­azione del set­tore lat­tiero – caseario.
Al ter­mine del­la cer­i­mo­nia Rober­to Cav­a­liere, rap­p­re­sen­tante del­la del­egazione ital­iana, insieme ai mem­bri del Diret­ti­vo dell’EMB pren­der­an­no parte all’udienza pri­va­ta per la con­seg­na di un ces­to con prodot­ti ali­men­ta­ri prove­ni­en­ti da diver­si Pae­si europei.

Umiltà, sosteni­bil­ità e rispet­to di ciò che rice­vi­amo dal­la natu­ra sono le virtù che guidano le nos­tre vite. La benedi­zione del Papa sig­nifi­ca molto per noi e ci dà forza di fronte alle dif­fi­coltà” affer­ma Romuald Sch­aber, Pres­i­dente dell’EMB.

Ringrazi­amo il Pon­tefice per questo incon­tro con noi pro­dut­tori, che svol­giamo tut­ti i giorni con grande impeg­no l’im­por­tante ruo­lo di con­tribuire a pro­durre cibo, quale fonte uni­ca di ener­gia per la vita.

 

Parole chiave: