A Desenzano del Garda apre la nuova passeggiata di Rivoltella

Di Luigi Del Pozzo

Il Comune di Desen­zano del Gar­da infor­ma che dal­la mat­ti­na di saba­to 27 mag­gio sarà aper­to al pub­bli­co il nuo­vo trat­to di passeg­gia­ta a lago di Riv­oltel­la, che dal­la scali­na­ta di via Bor­go di sot­to arri­va fino all’area verde di Vil­la De Asmundis.

Il nuo­vo trat­to, lun­go cir­ca 450 metri, com­ple­ta il per­cor­so già inau­gu­ra­to in prece­den­za nell’ambito del prog­et­to “Il lago ritrova­to”, con i trac­ciati oggi per­cor­ri­bili dal­la Mara­tona fino alla darse­na Lep­an­to (inau­gu­ra­to pro­prio il 27 mag­gio di un anno fa), dai gia­r­di­ni di via Lario alla Spi­ag­gia d’oro e poi fino al por­to di Riv­oltel­la.

Col­lo­ca­ta tut­ta lun­go la lin­ea di cos­ta, ma sen­za sot­trarre spazio al lago, la passeg­gia­ta di Riv­oltel­la riparte dal per­cor­so inter­rot­to all’altezza di via Bor­go di Sot­to fino al Baraon­da, ada­gian­dosi sull’arenile esistente, per poi pas­sare davan­ti al locale, uti­liz­zan­do parte del­la ter­raz­za del ris­torante (area dema­niale), per una larghez­za di cir­ca 2,5 metri. Un’opera quin­di a impat­to ambi­en­tale con­tenu­to e sen­za bar­riere architet­toniche. Infat­ti, per accedere alla nuo­va passeg­gia­ta dal­la parte che dal por­to arri­va alla scali­na­ta di via Bor­go di Sot­to ci sono sia gli scali­ni che una ram­pa a nor­ma per i dis­abili.

Attra­ver­sa la spi­agget­ta del­la Madon­na del­la Vil­la, il per­cor­so appro­da, stac­can­dosi di alcu­ni metri dal­la cos­ta, sull’area verde dietro a Vil­la De Asmundis. Dove si rac­cor­da con il cam­mi­na­men­to già  esistente, che si unisce al mar­ci­apiede di via Agel­lo.

Il nuo­vo trat­to è strate­gi­co in quan­to col­le­ga la chieset­ta di Madon­na del­la Vil­la allo spazio verde di vil­la De Asmundis, un altro bel­lis­si­mo affac­cio sul lago.

Come nei trat­ti già real­iz­za­ti tra la Spi­ag­gia d’oro e la Mara­tona, il per­cor­so alter­na assi di leg­no e ghi­a­ia “lev­o­cell”. Sono inoltre state cre­ate delle piazzette di rac­cor­do, con la fun­zione di “ter­raz­za solar­i­um”, dove saran­no posizion­ate pan­chine per godere del panora­ma, ces­ti­ni por­tar­i­fiu­ti con posacenere e adegua­ta illu­mi­nazione, in parte su palo e in parte a raso.

L’opera pub­bli­ca ha un cos­to com­p­lessi­vo di 500.000 euro.

La passeg­gia­ta a lago Desen­zano-Riv­oltel­la potrà dirsi effet­ti­va­mente com­ple­ta con la real­iz­zazione del ponte, che per­me­t­terà di bypas­sare la darse­na Lep­an­to unen­do i due trat­ti di cam­mi­na­men­to già esisten­ti, quin­di col­le­gan­do lun­go il lago Riv­oltel­la al cen­tro di Desen­zano.