Desenzano del Garda augura “Buon compleanno Italia!”

Parole chiave:
Di Redazione

In prossim­ità del­la fes­ta dell’Unità nazionale, che viene fat­ta coin­cidere con il 17 mar­zo, il Comune di Desen­zano del Gar­da ripro­pone quel­lo che è ormai un appun­ta­men­to tradizionale per la cit­tà: “Buon com­plean­no Italia!”, domeni­ca 13 mar­zo.

L’anniversario dell’Unità d’I­talia, data che richia­ma la procla­mazione del Reg­no d’I­talia avvenu­ta il 17 mar­zo 1861, fu solen­nemente fes­teggia­to nel 1911 (per i 50 anni), nel 1961 (per il cen­te­nario) e nel 2011 (per i 150 anni). Pur essendo oggi un giorno lavo­ra­ti­vo, ques­ta ricor­ren­za rimane cara agli ital­iani ed è riconosci­u­ta dal­la Repub­bli­ca come gior­na­ta di pro­mozione dei val­ori legati all’identità nazionale, quin­di la Cos­ti­tuzione, l’inno e la nos­tra bandiera.

Quest’anno la man­i­fes­tazione desen­zanese “Buon Com­plean­no Italia!” sarà divisa in due momen­ti, uno isti­tuzionale e uno di fes­ta per le famiglie con attiv­ità ludiche e didat­tiche per i più piccoli.

Domeni­ca 13 mar­zo alle 15, piaz­za Malvezzi accoglierà le cel­e­brazioni isti­tuzion­ali alla pre­sen­za del sin­da­co : per l’“Anniversario dell’Unità d’Italia” si eseguiran­no l’alzabandiera e l’inno nazionale, con l’esibizione del­la scuo­la ele­mentare “A.Papa” e del­la Ban­da cit­tad­i­na di Desen­zano, cui seguirà la sfi­la­ta di tut­ti i pre­sen­ti ver­so il castello.

Alle 16, nelle sale del castel­lo, pren­derà il via la sec­on­da parte dell’evento, “Italia che pas­sione!”, un’occasione di fes­ta in famiglia con ani­mazione e giochi per bam­bi­ni, attiv­ità a squadre e lab­o­ra­tori sul­la geografia del nos­tro Paese (i parte­ci­pan­ti saran­no divisi in due turni: alle 16.15 e alle 17.15; l’attività è indi­ca­ta per bam­bi­ni dai sei anni in su). A com­pletare il pomerig­gio di diver­ti­men­to ci saran­no truc­cabim­bi, scul­ture di pal­lonci­ni e “assag­gi” di magia per tut­ti. L’animazione è cura­ta del­la coop­er­a­ti­va La Melagrana.

La domeni­ca di “Buon Com­plean­no Italia!” coin­cide per Desen­zano anche con l’inizio del­la 12ª Set­ti­mana d’azione con­tro il razz­is­mo (dal 14 al 21 mar­zo 2016). Piaz­za Malvezzi sarà addob­ba­ta d’arancione per ricor­dare che ogni dis­crim­i­nazione razz­iale è ingius­ta e va combattuta.

«Fes­teggia­re insieme la fes­ta dell’Unità nazionale e l’inizio del­la set­ti­mana di sen­si­bi­liz­zazione con­tro il razz­is­mo – affer­ma il pri­mo cit­tadi­no Rosa Leso – può sem­brare stra­no, come se le due cose non avessero nul­la in comune. Invece, il val­ore uni­ver­sale e i dirit­ti del­la per­sona, tute­lati dal­la nos­tra Cos­ti­tuzione, sono il vero pun­to di con­tat­to tra i due momen­ti. La fes­ta dell’Unità nazionale si arric­chisce quan­do diven­ta fes­ta dell’unità dei popoli, con­tro ogni dis­crim­i­nazione, di raz­za, di reli­gione, di ses­so o altro. Essere un popo­lo uni­to e saper cogliere nel­la diver­sità una ric­chez­za è il mes­sag­gio che deside­ri­amo trasmet­tere in ques­ta domeni­ca di fes­ta a Desenzano».

Come ammin­is­trazione, con­clude il pri­mo cit­tadi­no, «abbi­amo scel­to di met­tere sem­pre la per­sona al pri­mo pos­to, quin­di ecco una fes­ta che unisce, che preferisce i pon­ti ai muri che dividono».

 

Parole chiave: