Gemellaggio dell’alberghiero con una analoga scuola di Avignone

Desenzano ospita i coetanei francesi

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
f.mar.

Sono ormai una realtà nel panora­ma sco­las­ti­co ital­iano le inizia­tive di didat­ti­co — educa­ti­vo tra isti­tu­ti supe­ri­ori di Pae­si comu­ni­tari. A Desen­zano l’istituto alberghiero ha allac­cia­to rap­por­ti di scam­bio con un’analoga scuo­la di Avi­gnone (Fran­cia). L’idea rien­tra nell’ambito di un prog­et­to più ampio defini­to «inter­stage pro­fes­sion­ale e lin­guis­ti­co in Europa», nato per inizia­ti­va di due inseg­nan­ti, Leliana Chiarel­lo e Vit­to­rio Mombel­li, e che già van­ta tre stages, l’ultimo dei quali si è svolto a Desen­zano alla pre­sen­za di 15 stu­den­ti france­si accom­pa­g­nati dai loro pro­fes­sori. Gli stu­den­ti transalpi­ni han­no vis­i­ta­to can­tine e alberghi del­la provin­cia di Bres­cia. Nell’ultima ser­a­ta han­no parte­ci­pa­to ad un rice­vi­men­to con gli asses­sori all’agricoltura e alla for­mazione del­la Provin­cia di Bres­cia, rispet­ti­va­mente Giampao­lo Man­tel­li ed Enri­co Mat­tin­zoli, con il sin­da­co di Desen­zano Fioren­zo Pien­az­za e l’assessore alla cul­tura Maria Vit­to­ria Papa. I due inseg­nan­ti desen­zane­si, con il prof. Wal­ter Meser (diri­gente sco­las­ti­co desen­zanese), la prof.ssa Monique Merci­er (diri­gente sco­las­ti­co francese), Philippe Herodote (diret­tore for­mazione pro­fes­sion­ale), han­no avu­to modo di con­frontare i meto­di didat­ti­ci ed educa­tivi delle due realtà sco­las­tiche. La sig­no­ra Merci­er ha illus­tra­to un nuo­vo prog­et­to di for­mazione che coin­vol­gerà stu­den­ti e scuole di tre nazioni (Fran­cia, Italia, Spagna), e com­porterà lo svilup­po di ulte­ri­ori relazioni com­mer­ciali, nonchè lo svol­gi­men­to di un con­cor­so inter­nazionale di cuci­na e un poten­zi­a­men­to dei rap­por­ti tra la scuo­la desen­zanese e la scuo­la di Avi­gnone. Il prossi­mo incon­tro è già fis­sato per l’8 set­tem­bre quan­do una del­egazione di stu­den­ti ed inseg­nan­ti desen­zane­si si recherà nel­la cap­i­tale del­la Proven­za per lo svol­gi­men­to di uno stage pro­fes­sion­ale e lin­guis­ti­co del­la dura­ta di tre set­ti­mane.

Parole chiave: -