"Conoscere i profeti dell'Ecumenismo"

Dialogo interreligioso

03/10/2001 in Religione
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Si svol­gerà dal 6 al 7 otto­bre prossi­mo, pres­so il Cen­tro Ecu­meni­co e di Dial­o­go Inter­re­li­gioso dell’, il Con­veg­no “Conoscere i pro­feti del­l’e­c­u­menis­mo”. Lo scopo prin­ci­pale di questo nuo­vo incon­tro, real­iz­za­to in col­lab­o­razione con la Comu­nità Monas­ti­ca di Bose e che vedrà la parte­ci­pazione di numerosi rap­p­re­sen­tan­ti delle varie Chiese, sarà quel­lo di famil­iar­iz­zare con qualche figu­ra par­ti­co­lar­mente sig­ni­fica­ti­va del movi­men­to ecu­meni­co, sus­ci­tate dal­lo Spir­i­to all’in­ter­no delle Chiese Cris­tiane! “Si farà memo­ria – spie­gano gli orga­niz­za­tori — di questi pro­feti anche per rice­vere nuo­vo slan­cio nel­l’im­peg­no e cam­mi­no ecu­meni­co delle Chiese dopo la fir­ma del­la Car­ta Ecu­meni­ca. Assai nutri­to il pro­gram­ma che prevede, per saba­to mat­ti­na, con inizio alle ore 9, la relazione del Pas­tore Pao­lo Ric­ca, che pre­sen­terà due pro­feti delle chiese del­la Rifor­ma: Willem A. Vis­ser’t Hooft del­la Chiesa Rifor­ma­ta e pri­mo seg­re­tario gen­erale del Con­siglio Ecu­meni­co delle Chiese; Nathan Soder­biom Arcivesco­vo del­la Chiesa Luter­ana svedese. Nel pomerig­gio con inizio alle ore 15,30 Mons. Emil­ianos, Met­ro­poli­ta di Silyuria, già del­e­ga­to del Patri­ar­ca Orto­dos­so Ate­nago­ra al con­siglio ecu­meni­co delle chiese, trac­cerà un pro­fi­lo del­l’at­tiv­ità ecu­meni­ca di questo insigne tes­ti­mone. La Dott.ssa Gra­ziel­la Mer­lat­ti pre­sen­terà un breve pro­fi­lo di Bruno Hus­sar, Pro­fe­ta del dial­o­go. Domeni­ca, 7 otto­bre alle ore 9,30 con l’in­ter­ven­to del pro­fes­sore Giuseppe Alberi­co, sarà offer­to un pro­fi­lo del­l’at­tiv­ità ecu­meni­ca di Papa Gio­van­ni XXIII e, con l’in­ter­ven­to del pro­fes­sore Don Gio­van­ni Cereti, saran­no indi­vid­u­ate le asso­nanze tra l’im­peg­no ecu­meni­co di Don Gio­van­ni Cal­abria e le nuove istanze nel Con­cilio Vat­i­cano II. Il con­veg­no avrà anche, per chi lo desidera, un pro­l­unga­men­to nel pomerig­gio del 7 otto­bre alle ore 16,30 a Verona pres­so la Casa Madre del­l’Is­ti­tu­to Don Cal­abria con un con­cer­to di musi­ca clas­si­ca e l’Eu­caris­tia che con­clud­erà la cel­e­brazione per 100° anniver­sario del­la ordi­nazione sac­er­do­tale del Fonda­tore. Come sem­pre in questi appun­ta­men­ti la parte­ci­pazione è aper­ta a tutti.

Parole chiave: