Una fontana per i donatori

Direttivo Avis

30/03/2005 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

È sta­ta inau­gu­ra­ta la fontana dei dona­tori di sangue. L’opera, intera­mente finanzi­a­ta dall’amministrazione comu­nale per un impor­to di cir­ca 45 mila euro, è sta­ta por­ta­ta a ter­mine a tem­po di record gra­zie al lavoro del­la sezione dei dona­tori di sangue Ivo Ari­et­ti. Il man­u­fat­to, dis­eg­na­to da Lino Rama, è sta­to col­lo­ca­to nel­la pic­co­la piazzetta di Bor­go Cavour, spazio riqual­i­fi­ca­to dal­la prece­dente ammin­is­trazione Fer­rari. Alla cer­i­mo­nia era pre­sente il sot­toseg­re­tario Aldo Branch­er. Si por­ta così a com­pi­men­to un vec­chio palli­no di Gior­gio Pel­lati, a lun­go pres­i­dente del­la famiglia avisi­na bar­do­linese. Lo scettro è sta­to ered­i­ta­to da Nico­la Ari­et­ti ricon­fer­ma­to, nell’ultimo diret­ti­vo, pres­i­dente per i prossi­mi tre anni. Il con­siglio è com­pos­to dai vice Ettore Boni e Giuseppe Monal­di, con la seg­rete­ria affi­da­ta al duo Manola Boni e Bar­bara Felli­ni: toc­cherà a Patrizia Dalle Vedove occu­par­si del bilan­cio. Nel ruo­lo di alfiere Gian­car­lo Zanoni. Con­siglieri: Ari Ari­et­ti, Luciana Bitante, Gabriel­la Boni, Plinio Boni, Ange­lo Brente­gani, Elio Ercu­liani, Bruno Gel­met­ti, Luis Oliosi, Attilio Rizzi, Luca Sabai­ni, Giampi­etro Ser­afi­ni, Ennio Sezzi, Valenti­na Val­busa. Revi­sori dei con­ti: Andrea Alber­ti, Sev­eri­no Meschi, Ste­fano Sartori

Parole chiave: