Le tecnologie per i disabili Stamane un convegno col ministro Girolamo Sirchia

Dishow, Regazzoni apre una rassegna innovativa

14/02/2004 in Manifestazioni
Di Luca Delpozzo
f.d.c.

E’ sta­to asseg­na­to all’ex cam­pi­one di For­mu­la 1 Clay Regaz­zoni il com­pi­to di tagliare il nas­tro inau­gu­rale di «Dishow 2004», la novità espos­i­ti­va dell’anno aper­ta ieri nel Cen­tro fiera del Gar­da a Mon­tichiari. Al grande pilota auto­mo­bilis­ti­co, pro­tag­o­nista di migli­a­ia di gare e vit­ti­ma molti anni fa di un inci­dente che lo ha costret­to su una sedia a rotelle, è sta­to anche chiesto di riv­ol­gere a tut­ti i pre­sen­ti un salu­to e un com­men­to sul­la man­i­fes­tazione. E Regaz­zoni ha avu­to parole approvazione per l’idea con­cretiz­za­ta da Staff ser­vice e dal­la Provin­cia. Par­liamo di un even­to che sta coin­vol­gen­do migli­a­ia di volon­tari e centi­na­ia di oper­a­tori: aziende impeg­nate nel­la real­iz­zazione di stru­men­ti e sup­por­ti utili a miglio­rare la qual­ità del­la vita delle per­sone con ridotte o nulle pos­si­bil­ità moto­rie. E tra le pre­sen­ze nel­la cit­tadel­la fieris­ti­ca ce n’è una di grande peso. Uno stand ospi­ta infat­ti l’associazione tem­po­ranea di imp­rese che saran­no impeg­nate nel­la real­iz­zazione del metrobus di Bres­cia, ovvero Ansal­do trasporti sis­te­mi fer­roviari, Ansal­do Bre­da, Astal­di e Nec­so entre­canales cubier­tas. E nel­lo stand sarà pos­si­bile avere infor­mazioni su carat­ter­is­tiche e tem­pi dell’operazione. Numerose le per­son­al­ità politiche pre­sen­ti ieri alla cer­i­mo­nia inau­gu­rale sul­la scia di Regaz­zoni:, il pres­i­dente del­la Provin­cia Alber­to Cav­al­li, con alcu­ni asses­sori, Pao­la Vilar­di, pres­i­dente del con­siglio provin­ciale, che di ques­ta inizia­ti­va è sta­ta una delle ideatri­ci e motore propul­sore, e il sin­da­co di Mon­tichiari Gianan­to­nio Rosa. Tut­ti i parte­ci­pan­ti alla rasseg­na ricev­er­an­no nelle prossime ore un libret­to blu: il cat­a­l­o­go uffi­ciale del Dishow, aper­tosi ieri con un centi­naio di espos­i­tori che rester­an­no all’opera fino a lunedì. L’offerta del­la man­i­fes­tazione fieris­ti­ca è molto ampia, e com­prende tra le altre cose anche una «piaz­za per le asso­ci­azioni», un’area sporti­va, una esi­bizione di fal­conieri, una zona teatro e cin­e­ma, oltre che una mostra col­let­ti­va dei fotografi Ernesto Mezzera, Car­lo Righet­ti ed Ezio Mereghet­ti. Di par­ti­co­lare inter­esse, e non solo per gli addet­ti ai lavori, il con­veg­no mes­so in cal­en­dario per ques­ta mat­ti­na. I lavori si svol­ger­an­no dalle 9.30 alle 13 nel­la sala con­veg­ni del Cen­tro fiera, e si dis­cuterà di «Dial­o­go con la dis­abil­ità». Le con­clu­sioni saran­no affi­date al min­istro del­la Salute, Giro­lamo Sirchia.