Domani benedizione delle barche rivane

26/04/2002 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Riva del Garda

Si ripeterà domani, saba­to, l’an­ti­ca tradizione del­la benedi­zione delle barche, assai rad­i­ca­ta in pas­sato quan­do non esiste­vano le due strade garde­sane ed i col­lega­men­ti avveni­vano via lago. A ripro­porre la con­sue­tu­dine è sta­to il club Ami­ci del­la Tir­lin­dana, l’as­so­ci­azione che riu­nisce i numerosi rivani appas­sion­ati del­la pesca con le imbar­cazioni. Il ritro­vo è fis­sato, alle 10, nel canale del­la Roc­ca, da dove gli scafi si dirig­er­an­no al capitel­lo voti­vo del­la Madon­ni­na, ai pie­di del­lo Sper­one, che è rag­giun­gi­bile sola­mente dal­l’ac­qua. Alle 10,30, un sac­er­dote benedirà le barche con­venute. Per favorire la parte­ci­pazione alla cer­i­mo­nia del­la gente, i due noleg­gia­tori di ped­alò, uno sit­u­a­to a Pun­ta Lido e l’al­tro ai gia­r­di­ni del Bro­lio, con­ced­er­an­no gra­tuita­mente le loro imbarcazioni.