Torna a Bussolengo e a Gardaland la giornata per la prevenzione delle malattie polmonari

Domani la prova gratuita del respiro

Di Luca Delpozzo
Lago di Garda

Domani, in occa­sione dell’ottava gior­na­ta nazionale del respiro, orga­niz­za­ta dal­la Fed­er­azione ital­iana con­tro le malat­tie pol­monari sociali e la tuber­colosi, sarà più facile avvic­inare gli spe­cial­isti che cura­no le patolo­gie res­pi­ra­to­rie. I volon­tari dell’unione nazionale asmati­ci (Una), insieme al per­son­ale del­la divi­sione di pneu­molo­gia dell’ospedale Orlan­di di Bus­solen­go eseguiran­no la spirome­tria gra­tui­ta in piaz­za XXVI aprile, a Bus­solen­go e a , al Vil­lag­gio arabo, per tut­ta la gior­na­ta, dalle 9 alle 19. In piaz­za XXVI Aprile, a Bus­solen­go, i volon­tari di Una e del­la sis­te­mer­an­no una roulotte per accogliere tut­ti gli inter­es­sati, che potran­no anche rice­vere mate­ri­ale infor­ma­ti­vo su fumo, allergie, asma bronchiale, bron­chite cron­i­ca, in par­ti­co­lare per quan­to riguar­da gli aspet­ti edu­cazion­ali e di pre­ven­zione. In piaz­za si potrà effet­tuare la spirome­tria; l’esito dell’esame sarà illus­tra­to da uno spe­cial­ista pneu­mol­o­go, a dis­po­sizione per ogni chiari­men­to. La pre­sen­za di volon­tari e spe­cial­isti viene ripro­pos­ta per la quar­ta vol­ta anche a Garda­land. Al par­co diver­ti­men­ti, volon­tari, infer­mieri, tec­ni­ci e medici si atten­dono un’af­fluen­za di qualche migli­aio di per­sone, vis­to anche il suc­ces­so del­la scor­sa edi­zione del­la gior­na­ta. Nel 2001 infat­ti sono state ese­gui­te nei due pun­ti di Garda­land e di Bus­solen­go 1.400 spirome­trie gra­tu­ite, sono sta­ti com­pi­lati 2.500 ques­tionari epi­demi­o­logi­ci da parte di per­sone inter­es­sate alle malat­tie respiratorie.