Carnevale, è tempo di remare Riecco le «Bisse in maschera»

Domenica otto equipaggi si sfideranno nel golfo

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Sergio Zanca

È tem­po di e anche i club remieri del lago han­no deciso di fes­teggia­r­lo. Domeni­ca, nel gol­fo di Mader­no, si svol­gerà una man­i­fes­tazione denom­i­na­ta «le bisse in maschera», orga­niz­za­ta dai fratel­li Big­not­ti. Otto equipag­gi, che d’es­tate parte­ci­pano al Palio, han­no deciso di sfi­dar­si nel giorno dei corian­doli e delle stelle filan­ti. Nel pomerig­gio daran­no vita a una serie di scon­tri diret­ti sulle tradizion­ali imbar­cazioni venete. Il capovo­ga di Peschiera indosserà il vesti­to del pira­ta. Poi ci saran­no il fan­tas­ma di Lazise, il frate del­l’er­e­mo di Clu­sane (lago di Iseo), il clown di Gar­da, l’in­di­ano delle praie di Toscolano Mader­no, il Pier­rot di Portese, gli Arlec­chi­ni di Lazise e Gar­done Riv­iera. I cos­tu­mi saran­no piut­tosto larghi, per non ren­dere dif­fi­coltosa la rema­ta. Alle 14.30, sul lun­go­la­go, sfil­er­an­no il re e la regi­na in abiti del ‘700: avran­no il com­pi­to di fare da padri­ni. Tutte le gare si svol­ger­an­no con la for­mu­la del match race, uno con­tro uno. Gli equipag­gi saran­no divisi in due grup­pi da quat­tro. Cias­cuno incon­tr­erà gli altri tre. Al ter­mine, la finalis­si­ma tra i più for­ti. La dis­tan­za è di 550 metri. La parten­za ver­rà data in maniera alter­na­ta: una bis­sa pun­terà ver­so sud (l’al­tra a nord), vir­erà la pri­ma boa, affron­terà il ret­ti­li­neo, sec­on­da boa, dirit­tura d’ar­ri­vo. Non mancher­an­no per gli spet­ta­tori tè, bib­ite e vin brulè. Gli spon­sor: Zam­bar­da di Roè Vol­ciano, Elite For­mag­gi di Aso­la (Man­to­va). Daran­no un con­trib­u­to anche i com­mer­cianti e gli alber­ga­tori. «Approf­itti­amo del­l’oc­ca­sione per alle­stire anche la tradizionale sfi­la­ta delle maschere, negli ulti­mi anni pre­dis­pos­ta con la col­lab­o­razione dei ragazzi del­l’o­ra­to­rio: una giuria pre­mierà la più orig­i­nale», spie­ga Bruno Big­not­ti, che col fratel­lo Giampao­lo è l’an­i­ma del­la gior­na­ta. Il mese scor­so i due han­no orga­niz­za­to la sfi­da, sem­pre sulle bisse, tra Bab­bo e la Befana. Domeni­ca 25 feb­braio i rema­tori di Toscolano Mader­no andran­no a Venezia. Sono sta­ti invi­tati a parte­ci­pare alla gara che si svol­gerà sul Canal Grande e ver­rà ripresa dal­la Rai. Sali­ran­no su due imbar­cazioni for­nite dal Doge e chi­ud­er­an­no il Carnevale.

Parole chiave: