Domani e domenica la grande festa Tengono banco i cori e la sfilata a Lugana

Due giornate alpine

20/09/2002 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Sirmione

Sono trascor­si dieci anni dal­l’in­au­gu­razione del­la sede del Grup­po di Sirmione. Domani e domeni­ca 22 set­tem­bre, in occa­sione del­l’even­to, le penne nere gui­date da Giulio Sterza han­no orga­niz­za­to una due giorni ric­ca di appun­ta­men­ti, tra le quali spic­ca l’in­au­gu­razione del nuo­vo par­co comu­nale inti­to­la­to «Divi­sioni e Brigate Alpine». Questo il pro­gram­ma. Domani saba­to 21 set­tem­bre alle 20, la 17ª rasseg­na dei Cori alpi­ni nel­la Chiesa di Colom­bare: han­no pre­an­nun­ci­a­to la loro parte­ci­pazione i grup­pi di Peschiera, Meano e Lavarone. Domeni­ca l’a­gen­da si pre­sen­ta ancor più ric­ca di impeg­ni. Si com­in­cia alle 9 con il raduno nel­la sede di via Man­teg­na, quin­di alle 9.45 l’alz­a­bandiera e la depo­sizione di una coro­na alla memo­ria del­la medaglia d’oro Ser­afi­no Gnut­ti, alle 10.15 la sfi­la­ta nelle vie di Lugana con la parte­ci­pazione del­la Fan­fara alpina «Valchiese» di Gavar­do, alle 11 il taglio del nas­tro del par­co comu­nale, con inter­ven­to del sin­da­co Mau­r­izio Fer­rari e di altre per­son­al­ità. Quin­di, alle 11.30 la mes­sa al cam­po cel­e­bra­ta dal par­ro­co di Lugana don Ser­gio Formi­gari con la pre­sen­za del cap­pel­lano degli alpi­ni, don Lino Zorzi. Infine, alle 12.30 il pran­zo al ris­torante «Anco­ra d’Oro».

Parole chiave: