Sarà pronta in settembre la nuova scuola materna

E’ costata circa 3 miliardi. Risolverà i problemi di spazio

Di Luca Delpozzo
e.b.

La nuo­va scuo­la mater­na di San Pietro, che si chia­ma Arcobaleno e fa parte del­l’Is­ti­tu­to com­pren­si­vo numero 2, con­dizioni atmos­feriche per­me­t­ten­do, sarà pronta ad entrare in fun­zione il prossi­mo mese di set­tem­bre. Sec­on­do le pre­vi­sioni del­l’asses­sore ai Lavori pub­bli­ci, Inno­cente Sereni, sal­vo impre­visti i bam­bi­ni cas­tiglione­si potran­no quin­di iniziare l’an­no sco­las­ti­co 2001–2002 nelle quat­tro nuove sezioni del­la strut­tura sit­u­a­ta a nord del­la media Don Milani.Attualmente i pic­coli sco­lari sono sis­temati nel plesso del­l’ele­mentare, ma sia quest’ul­ti­ma sia la mater­na si trovano a cor­to di spazi. La costruzione del­la scuo­la del­l’in­fanzia in local­ità San Pietro è sta­ta una delle prim­is­sime opere messe in cantiere dal­l’am­min­is­trazione Sig­urtà, e sta venen­do alla luce ora, a con­fer­ma del­la lunghez­za dei tem­pi nec­es­sari per i lavori pub­bli­ci. Il nuo­vo edi­fi­cio ospiterà comoda­mente i bam­bi­ni, che nel cor­so di questo anno sco­las­ti­co sono cir­ca 80.«Sono in fase di gara d’ap­pal­to le opere esterne di com­ple­ta­men­to — spie­ga l’asses­sore Sereni -. Si trat­ta del gia­rdi­no, del­l’il­lu­mi­nazione e dei parcheg­gi. La strut­tura sarà con­seg­na­ta entro il 30 aprile, men­tre i lavori all’aper­to dovreb­bero finire in agos­to». In questi giorni l’im­pre­sa sta posan­do il riscal­da­men­to a pavi­men­to, men­tre i ser­ra­men­ti sono già instal­lati. «I lavori pro­ce­dono sen­za sos­ta — aggiunge Sereni — per­ciò pen­si­amo che il prossi­mo autun­no sia tut­to pron­to per accogliere i bam­bi­ni. In questo modo le ele­men­tari avran­no spazi adeguati, e la mater­na un ambi­ente tut­to nuo­vo e molto più ampio». La scuo­la è costa­ta cir­ca 3 mil­iar­di, com­pre­sa l’ac­qui­sizione di 13 mila metri qua­drati di ter­reno. Rima­nen­do in tema di inter­ven­ti per il mon­do sco­las­ti­co, è pronta anche la nuo­va cuci­na per le mense, in zona arti­gianale. «La strut­tura è sta­ta ulti­ma­ta in novem­bre, nei tem­pi pre­visti — com­men­ta l’asses­sore -. Il servizio inizierà a fun­zionare non appe­na la dit­ta vincitrice del­la gara d’ap­pal­to quin­quen­nale si sarà inse­di­a­ta, e sarà ter­mi­na­ta l’in­stal­lazione di tutte le attrez­za­ture nec­es­sarie per preparare e con­seg­nare i pasti alle scuole di Castiglione».