E’ Fiorenzo Zambelli il nuovo presidente dell’AVIS di Peschiera del Garda

Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Fioren­zo Zam­bel­li, già vicepres­i­dente del­l’ di Peschiera del Gar­da nel tri­en­nio appe­na con­clu­so, è sta­to elet­to pres­i­dente del sodal­izio avisi­no. Vit­to­rio Got­tar­di, il pres­i­dente uscente, lo ave­va promes­so nel cor­so del­l’assem­blea dei dona­tori di sangue del­l’Avis del 15 feb­braio scor­so di non rican­di­dar­si alla gui­da del sodal­izio per­chè glielo impe­di­vano le nuove norme delib­er­ate dal con­siglio nazionale. Non più di due man­dati alla pres­i­den­za e per Got­tar­di gli anni trascor­si alla gui­da del­l’Avis aril­i­cense sono sta­ti ben 23.

Ma per un mero attac­ca­men­to alla per­sona ed una ami­cizia pro­fon­da dei neoelet­tei con­siglieri il diret­ti­vo avisi­no nel cor­so del­la pri­ma riu­nione tenu­tasi il 20 feb­braio scor­so ave­vano deiciso di ricon­fer­mare Got­tar­di alla pres­i­den­za. Ma il con­siglio provin­ciale invo­can­do la nor­ma nazionale ha invi­ta­to i dona­tori aril­i­cen­si di dare cor­so ad una nuo­va votazione per il rin­no­vo delle cariche sociali per il tri­en­nio 2013–2017.

Non pote­va­mo , per coscien­za e per vera ami­cizia, las­cia­re Vit­to­rio Got­tar­di non più alla gui­da dei nos­tri dona­tori di sangue — spie­ga il neo pres­i­dente Fioren­zo Zam­bel­li — e per questo abbi­amo ritenu­to oppor­tuno ricon­fer­mar­lo anche con­tro le nuove regole. Non tan­to per una dis­obbe­dien­za ma sem­mai per una rin­no­va­ta e pro­fon­da fidu­cia ver­so Vit­to­rio. Ma la nor­ma è sacra e ci siamo quin­di adeguati. Per riconoscen­za e per aver­lo anco­ra come gui­da — con­tin­ua Zam­bel­li — abbi­amo volu­to nom­i­narlo per accla­mazione Pres­i­dente Ono­rario oltre a restare nel con­siglio come mem­bro. Era moral­mente un atto dovu­to per quan­to ha dato al grande mon­do dei dona­tori di sangue in moltissi­mi anni di impeg­no e di altru­is­mo. E per ringraziar­lo, tra breve, fare­mo una grande fes­ta in suo onore. ”

Simon­et­ta Ami­ca­bile ha assun­to la vicepres­i­den­za, Andrea Pic­coli è il nuo­vo seg­re­tario e Mirella Cona è il nuo­vo tesoriere. I nuovi con­siglieri sono: Luig­i­na Benati, Vita Can­ce­mi, Bruno Car­ol­lo, Giuseppe Cop­pi­ni, Gae­tano Perusi,Fiorenzo Tono­li, Daniele Rever­si, Anto­nio Spe­ciale coor­di­na­tore dei dona­tori pres­so la Scuo­la di Polizia di Sta­to. Giu­liano Chig­no­la, Fran­co Car­ol­lo e Anto­nio Rec­chia sono i nuovi revi­sori dei con­ti.

Ser­gio Baz­er­la

Parole chiave: