Manifestazioni & dintorni. Primo fine settimana di grande offerta turistica dall’entroterra alla costa del Garda. Storia e sapori tra i borghi a Dolcè con laboratori e gite in gommone

È il tempo di sagre e scoperte

27/05/2005 in Manifestazioni
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo

Dol­cè. È sta­ta pre­sen­ta­ta in sala con­sil­iare la nuo­va edi­zione di Sto­ria e sapori tra borghi e castel­li, man­i­fes­tazione del Con­sorzio tutela vini Ter­rade­ifor­ti orga­niz­za­ta quest’anno in col­lab­o­razione con Comune, asso­ci­azioni locali, Par­co nat­u­rale regionale del­la Lessinia. «Siamo orgogliosi che quest’anno la fes­ta di Ter­rade­ifor­ti si svol­ga a Dol­cè», spie­ga il sin­da­co Luca Manzel­li, «fes­ta che dà il sen­so di essere comu­nità, come ricorda­to, in ques­ta sala, il min­istro Ale­man­no il mar­zo scor­so». Un per­cor­so enogas­tro­nom­i­co si snoderà, sot­to­lin­ea il pres­i­dente di Ter­rade­ifor­ti Pao­lo Castel­let­ti, «saba­to e domeni­ca lun­go le vie di Dol­cè, per giun­gere nelle cor­ti dove le can­tine del­la Ter­rade­ifor­ti faran­no degustare i vini. In altre cor­ti ci saran­no sapor­i­ti piat­ti. Non mancher­an­no musi­ca e intrat­ten­i­men­ti per bam­bi­ni». Sto­ria e sapori, già orga­niz­za­ta a Riv­o­li, vuole essere itin­er­ante. Sarà Ter­rade­ifor­ti sport a intro­durre l’apertura del­la man­i­fes­tazione con un appun­ta­men­to ined­i­to, dalle 9 alle 17: dall’isola di Dol­cè tut­ti sui gom­moni del Canoa club Pes­cant­i­na per una disce­sa alla scop­er­ta dell’ Adi­ge (per infor­mazioni: 339.812.2093). «Orga­niz­zano escur­sioni sull’Adige», affer­ma Piero Pon­tara di Ter­rade­ifor­ti sport, «per la val­oriz­zazione ambi­en­tale del fiume. Il per­cor­so è lo stes­so del­la Mara­tona di canoa e kayak che ha richiam­a­to 460 canoisti». Val­oriz­zare il ter­ri­to­rio sig­nifi­ca prog­et­ti di sal­va­guardia. «Sono iniziati i lavori per la riqual­i­fi­cazione del­la stra­da alza­ia che da Verona va a Pes­cant­i­na», dice Dario Righet­ti, asses­sore allo sport di Pes­cant­i­na, «oltre il 40 per cen­to del­la stra­da è già a nor­ma». Dion­i­sio Brunel­li, asses­sore alle politiche agri­cole del­la Provin­cia: «Sti­amo dialo­gan­do con i sin­daci e le Strade verone­si per real­iz­zare cartel­lonis­ti­ca comune. La real­iz­zazione del nuo­vo ponte sull’Adige tra Dol­cè e Riv­o­li dovrà tenere con­to del ter­ri­to­rio in modo da non creare agglomerati che deturpino l’ambiente». Rober­to Cristi­ni, pres­i­dente del­la Stra­da del e dei Ter­rade­ifor­ti, sin­te­tiz­za: «La Stra­da vuole incen­ti­vare l’offerta tur­is­ti­ca; è nec­es­sario creare un sis­tema di relazioni tra le nos­tre aziende e con gli ammin­is­tra­tori». A mar­gine del­la pre­sen­tazione, l’assessore al par­co del­la Comu­nità del­la Lessinia, Fil­ib­er­to Semen­zin, ricor­da l’importanza del col­lega­men­to tra Val­dadi­ge e Par­co Lessinia, «ide­an­do per­cor­si nat­u­ral­is­ti­ci che s’inseriscono sia all’interno dell’area dema­niale gesti­ta da Vene­to Agri­coltura, sia con i per­cor­si che sal­go­no da Mal­ga Mon­tar­i­on ad Osseni­go, alle pen­di­ci del Corno d’Aquilio». Sto­ria e sapori tra borghi e castel­li aprirà i bat­ten­ti saba­to alle 17; mostra di pit­tura al palaz­zo comu­nale e mostra fotografi­ca a cura del Castele­to a Palaz­zo Riz­zar­di. Sem­pre alle 17 a Palaz­zo Riz­zar­di si svol­gerà il lab­o­ra­to­rio del gus­to: for­mag­gi, in col­lab­o­razione con Slow Food Terre dei For­ti (347.228.2778 oppure 348.660.3177). Domeni­ca dalle 15 il bro­lo Bat­tis­tol­li si trasformerà in una fat­to­ria didat­ti­ca; alle 16 burat­ti­ni. Di sera musica.

Parole chiave: -