È costato 186mila euro

E Navene finalmente ha il suo parco giochi

02/04/2003 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
(s.j.)

La frazione di Navene dopo anni d’attesa ha il suo nuo­vo par­co giochi. L’area, delim­i­ta­ta dal­la stra­da comu­nale e a monte da via di Mez­zo si svilup­pa su di una super­fi­cie di 2000 metri quadri con una pen­den­za media del 40 per cen­to. Sud­di­vi­so in più ter­raz­za­men­ti il par­co com­prende una deci­na di giochi in leg­no (castel­lo, scivo­lo, altal­e­na) ed è imprezios­i­to nel­la parte alta da un lec­ce­to. «Il prog­et­to è sta­to redat­to dall’ufficio tec­ni­co comu­nale men­tre i lavori sono sta­ti ese­gui­ti dagli operai ed elet­tricisti munic­i­pali», spie­ga l’assessore ai Liv­io Conci­ni. L’intera oper­azione com­pren­dente l’acquisto di una parte dell’area è costa­ta alle casse comu­nali cir­ca 186mila euro. La cifra com­prende anche l’acquisto di giochi e la mes­sa a nor­ma delle due aree attrez­zate per bam­bi­ni di Cas­sone e local­ità Campiano.

Parole chiave: