12-14 Aprile, Piazzale di Via Atleti Azzurri d’Italia Manerba del Garda (BS)

Eatinero — FestivalFestival del Cibo di Strada Itinerante

10/04/2019 in Attualità
Parole chiave: -
Di Redazione

Ven­erdì 12 aprile riparte la carovana di Eatinero che ogni anno por­ta in giro per l’Italia piat­ti riv­is­i­tati e non, a bor­do di food truck e ape car. Quest’anno Eatinero — Fes­ti­val del Cibo di Stra­da Itin­er­ante ha deciso di par­tire da Maner­ba pro­prio in occa­sione del­la pri­ma edi­zione del Maner­ba Wheels Fes­ti­val.

Maner­ba Wheels Fes­ti­val è l’evento che raduna gli ama­tori di veicoli stori­ci e sulle rive del , arrivan­do a creare un binomio per­fet­to tra cibo e motori gra­zie alle cucine itin­er­an­ti di Eatinero. Infat­ti, i vis­i­ta­tori potran­no degustare tante diverse pietanze cuci­nate a bor­do di spe­ciali mezzi su ruote col­orati e vintage.

Eatinero | Maner­ba Wheels Fes­ti­val par­tirà alle ore 18 di ven­erdì 12 aprile per chi­ud­ere i bat­ten­ti a mez­zan­otte di domeni­ca 14 aprile. I buon gus­tai del cibo di stra­da tro­ver­an­no pre­li­batez­za tipiche ital­iane e straniere in Piaz­za­le di Via Atleti azzur­ri d’Italia sia a pran­zo che a cena per tre giorni. Gli street chef selezionati per l’occasione cucin­er­an­no pro­prio accan­to alle Harley David­son e pre­par­eran­no pri­mi, sec­on­di e antipasti a bor­do dei loro camionci­ni che col­or­eran­no anco­ra di più l’evento manerbiano.

Ad accom­pa­gnare i menù offer­ti da Eatinero e gli ama­tori del genere ci saran­no Bir­ra di Classe, con il Bir­ra­cam­per che spillerà una venti­na di birre arti­gianali di bir­ri­fi­ci ital­iani ad hoc, e T1 Vin­tage Bar con Sara e Michele che pre­par­eran­no cock­tail, estrat­ti e pes­ta­ti per tut­ti i gusti.

Infine, oltre alla com­pag­nia offer­ta da Radio Bruno con dirette live in loco, saran­no pre­sen­ti diverse intrat­ten­i­men­ti per gran­di e pic­ci­ni in tema con l’evento: dal­la musi­ca live a per­for­mance di artisti di stra­da che si esi­bi­ran­no uti­liz­zan­do cer­chi e ruote, ma anche truc­cabim­bi e giochi per i più piccoli.i

 

IL PROGRAMMA

VENERDI 12 APRILE

18:00 Inizio evento

21:00 con­cer­to live Ter­ence Hill Funk Implosion

00:00 Chiusura evento

 

SABATO 13 APRILE 

11:00 Inizio evento

12–18 truc­cabim­bi con Sil­via Spagnoli

12–18 lab­o­ra­to­rio di lab­o­ra­to­rio di scac­cia­pen­sieri real­iz­za­ti in car­ta ed altri mate­ri­ali sem­pli­ci da assem­blare con cre­ativ­ità a cura de La Corte del­la Carta

13 e 19 spet­ta­co­lo Luca Con­toli BMX freestyle

14 e 18 spet­ta­co­lo con ruo­ta gigante Amore Pony

21: con­cer­to live The Killbilly’s

00:00 Chiusura evento

 

DOMENICA 14 APRILE 

11:00 inizio evento

12–18 truc­cabim­bi con Sil­via Spagnoli

12–18 LIBRIBELLI: uno spazio mor­bido dove rilas­sar­si accom­pa­g­nati dal­la let­tura di albi illus­trati, silent book, lib­ri­gio­co, can­tas­to­rie, kamishibai a cura de La Corte del­la Carta

13 e 19 spet­ta­co­lo di arte di stra­da India Kiz

21: con­cer­to live STORM

00:00 Chiusura evento

 

I food truck presenti

 

BIRRACAMPER

Prove­nien­za: San Gio­van­ni in Per­sice­to (Bologna) — Spe­cial­ità: bir­ra artigianale

Bir­ra­cam­per è il camper ristrut­tura­to a bir­re­ria itin­er­ante con il quale Loris March­esel­li spilla le etichette dis­tribuite da Bir­ra di Classe, il prog­et­to da lui ideato per affi­an­care i bir­ri­fi­ci arti­gianali ital­iani nel­la dis­tribuzione dei loro prodot­ti e nel­la dif­fu­sione del­la cul­tura birraia.

SCOTTADITO

Prove­nien­za: San Benedet­to del Tron­to (Ascoli Piceno) — Spe­cial­ità: arrostici­ni, olive ascolane, frit­ture di mare

Bon­tà in movi­men­to”: è questo lo slo­gan che va in giro per fiere even­ti e sagre tra i borghi delle

Marche e d’Italia, aff­is­so sui food truck.  Da un lato c’è la ter­ra, la ter­ra, con le olive all’ascolana, gli arrostici­ni e il for­mag­gio frit­to, dall’altro c’è il mare, il mare, con i car­toc­ci di pesce frit­to, pesca­to pro­prio sul­la costa.

GRANO PURO

Prove­nien­za: Berg­amo — Spe­cial­ità: piz­za e focac­ce gourmet

Ricer­ca costante, forte pas­sione e tan­ta espe­rien­za: Gra­nop­uro è un grup­po di pizzerie arti­gianali nato con l’intento di rap­p­re­sentare una garanzia di altissi­ma qualità.

In col­lab­o­razione con Tiziano Casil­lo, docente per cor­si di for­mazione del­l’Ac­cad­e­mia del Gus­to Ascom e spe­cial­ista in lievi­ti e farine, Gra­n­oduro ha cre­ato ricette esclu­sive sia per l’im­pas­to “clas­si­co” mul­ti­ce­re­ali che per quel­lo inte­grale cer­ti­fi­ca­to e garan­ti­to. Focac­ce, pani­ni e tan­to altro da met­tere sot­to i denti!

LA REINA PEPIADA

Prove­nien­za: Tren­to  — Spe­cial­ità: Arepa

Food Truck spe­cial­iz­za­ta nel far conoscere la tradizione gas­tro­nom­i­ca venezue­lana che crea vari sapori, deliziosi e salu­tari, gra­zie alla con­t­a­m­i­nazione di ricer­cati e squisi­ti ingre­di­en­ti ital­iani. Da provare è l’Arepa, piat­to tipi­co venezue­lano che in base al riem­pi­men­to cam­bia nome e le tipolo­gie sono: Reina Pepi­a­da (pol­lo con avo­ca­do, may­onese e pisel­li), Sif­rina (Reina Pepi­a­da con for­mag­gio), Pelùa (carne sfi­lac­cia­ta e for­mag­gio grat­tugia­to), Dom­inò (for­mag­gio con fagi­oli neri) e molti altri.

ROCK BURGER

Prove­nien­za: Tori­no — Spe­cial­ità: hamburger

Rock Burg­er nasce nel 2014 come una band, pro­prio dal­la volon­tà e pas­sione sfre­na­ta dei suoi tre fonda­tori (Ron­nie Piz­zo, Melany Gida e Marlen Piz­zo), che han­no deciso di aprile un locale a tema Rock e poi creare un food truck. L’offerta di Rock Burg­er è frut­to di un’accurata selezione tra le eccel­len­ze del ter­ri­to­rio piemon­tese, in par­ti­co­lare dalle colline delle Langhe e dal­la Provin­cia Gran­da. Da qui proviene la mag­gior parte dei prodot­ti che tro­verete nei suoi ham­burg­er, come la carne selezion­a­ta di VITELLA di pura Raz­za Piemon­tese dell’allevamento del­la famiglia Bertone, vici­no a CARRU’ e cer­ti­fi­ca­to dall’APA di Cuneo (Asso­ci­azione Provin­ciale Allevatori).

APULIA

Prove­nien­za: Bar­let­ta — Spe­cial­ità: bom­bette di carne, orec­chi­ette e pani­no con polpo

L’Apulia Food Truck è un vero e pro­prio ris­torante itin­er­ante, dota­to di una attrez­za­tis­si­ma cuci­na pro­fes­sion­ale con cui i cre­atori vogliono rac­con­tare, pro­muo­vere e far degustare le eccel­len­ze del­la tradizione culi­nar­ia pugliese, tutte rig­orosa­mente riv­is­i­tate in ver­sione Street Food. Da provare asso­lu­ta­mente è il pani­no con polpo, ma anche le orec­chi­ette pugliesi e le bom­bette di carne.

BRUSCOBONO

Prove­nien­za: Berg­amo — Spe­cial­ità: brus­co pani­ni e covaccini.

La pri­ma bruschet­te­ria itin­er­ante. Pani­ni gourmet rac­chiusi in croc­cante pane caserec­cio o pan focac­cia. Brus­cobono ha anche parte­ci­pa­to alla sec­on­da edi­zione del pro­gram­ma Street Food Bat­tle 2018 con­dot­to da Simone Rugiati.

BUBBLE WAFFLE

Prove­nien­za: Par­ma — Spe­cial­ità: bub­ble waffle

È arriva­to in Italia il famoso bub­ble waf­fle, ovvero il waf­fle con le bolle, basato sul tradizionale dolce amer­i­cano. Il bub­ble waf­fle può essere servi­to in diverse vari­anti, dolce o sala­ta, e farci­to a piacere sul momen­to in base alla richiesta.

VINTAGE BAR

Prove­nien­za: Berg­amo — Spe­cial­ità: cock­tail, estrat­ti e aperitivi

Dall’esperienza con il pro­prio locale, Sara e Michele han­no deciso di get­tar­si nel mon­do on the road con un Volk­swa­gen T1 vin­tage e portare i loro cock­tail in giro per l’Italia. Si riconoscono non solo per il col­orato truck, ma anche per i fiori nei bic­chieri insieme al vostro drink.

MASTERSCIATT

Prove­nien­za: Val­tel­li­na — Spe­cial­ità: sciatt

Let­teral­mente sci­att in dialet­to val­telli­nese vuol dire rospo. Gli sci­att sono però delle frit­telline croc­can­ti di for­ma ton­deg­giante con cuore di for­mag­gio fuso, soli­ta­mente servite su let­to di cico­ria. Orig­i­nar­i­a­mente, gli sci­att era­no tipi­ci del solo paese di Teglio, ma ven­gono oggi con­siderati una spe­cial­ità del­l’in­tera valle. Altri piat­ti sono i piz­zoc­cheri e la polen­ta taragna.

BRANCHIE

Prove­nien­za: Gradara — Spe­cial­ità: pesce

A bor­do del suo food truck, lo chef Enri­co Pen­tuc­ci pro­pone piat­ti stel­lati e creati apposi­ta­mente per l’occasione: agnolot­ti rip­i­eni di ricot­ta e erbe aro­matiche con ragù di pesce dell’Adriatico, agnolot­ti rip­i­eni di ricot­ta parmi­giano e erbe aro­matiche con bur­ro e pecori­no e focac­cia alle patate con gam­beroni alla griglia, moz­zarel­la, songi­no e sal­sa rosa (con nachos fat­ti in casa e gua­camole).

Parole chiave: -