Associazione culturale Francesco Fontana Ottava rassegna dell’editoria gardesana all’ex biblioteca

Ecco libri che raccontano la vita e la storia del lago

04/09/2002 in Avvenimenti
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Lazise

Otta­va edi­zione del­la Rasseg­na dell’editoria garde­sana e veronese pro­mossa dall’associazione cul­tur­ale Francesco Fontana nei locali del­la ex bib­liote­ca comu­nale dall’8 al 15 set­tem­bre. La rasseg­na è ormai divenu­ta un vero e pro­prio pun­to di incon­tro e di rifer­i­men­to per col­oro che inten­dono sco­prire testi e lib­ri inedi­ti che rac­con­tano la sto­ria, gli usi, i cos­tu­mi, le tradizioni, la vita del­la gente e dei pae­si del­la zona garde­sana e del­la provin­cia veronese. «Qui a Lazise», spie­ga il pro­fes­sor Giulio Rama, pres­i­dente del sodal­izio lacisiense, «si pos­sono reperire testi e lib­ri ormai introv­abili. Ci sono addirit­tura collezion­isti che pon­gono in ven­di­ta parte del loro pat­ri­mo­nio librario che rac­con­ta il ter­ri­to­rio veronese del­la cam­pagna e del­la mon­tagna del­la nos­tra provin­cia. È quin­di un appun­ta­men­to impor­tante, che unisce edi­to­ria, cul­tura e sal­va­guardia del ter­ri­to­rio». All’interno del­la rasseg­na edi­to­ri­ale la diri­gen­za dell’associazione ha volu­to inserire alcu­ni sig­ni­fica­tivi appun­ta­men­ti cul­tur­ali. Sarà allesti­ta una mostra fotografi­ca all’interno dell’antica chieset­ta di San Nicolò al por­to. L’iniziativa è pro­mossa dal Ctg in col­lab­o­razione con gli ami­ci dell’Eremo e il Cen­tro stu­di per il ter­ri­to­rio bena­cense. Tema del­la mostra: «A futu­ra memo­ria: bellezze e brut­ture tra Adi­ge e Gar­da». Domeni­ca 15 set­tem­bre, alle ore 18, all’interno del­la chiesa avrà luo­go la pre­mi­azione dei vinci­tori del con­cor­so. Ovvi­a­mente il pre­mio sarà in lib­ri. Lib­ri del ter­ri­to­rio garde­sano e lega­to all’Adige ed all’entroterra garde­sano. La rasseg­na edi­to­ri­ale si aprirà ques­ta domeni­ca con un appun­ta­men­to di rilie­vo sia per lo spes­sore cul­tur­ale del tema sia per il sito in cui avrà luo­go la man­i­fes­tazione. Il Castel­lo Berni­ni, il luo­go più sig­ni­fica­ti­vo e preg­nate del­la cit­tà mura­ta di Lazise. Edi­to­ria e sal­va­guardia del ter­ri­to­rio: espe­rien­ze a con­fron­to. Alle ore 11, all’interno del par­co di Vil­la Berni­ni, il pro­fes­sor Gian­car­lo Vol­pa­to, dell’ di Verona e cura­tore del vol­ume Soave: ter­ra ama­tis­si­ma, vil­la suavis­si­ma , par­lerà appun­to del «caso Soave, ovvero scri­vere la sto­ria per con­ser­vare». Mario Miot­to, pres­i­dente dell’associazione ami­ci di Gradeni­go di Pieve di Sac­co, descriverà tut­ti i momen­ti impor­tan­ti e salien­ti vis­su­ti dall’associazione nel porre in cantiere il restau­ro del­la vil­la vene­ta di Gradeni­go. Inter­ver­ran­no inoltre Mario Mon­ti e Fab­rizio Mag­a­ni del­la Soprint­en­den­za per i beni artis­ti­ci e architet­toni­ci del Vene­to ori­en­tale. Mod­er­erà l’incontro-dibattito Vera Meneguz­zo. Saba­to 14 set­tem­bre, alle ore 18, un altro incon­tro cul­tur­ale lega­to al ter­ri­to­rio. «Ci sposter­e­mo in una dimo­ra che fu dei Bal­ladoro», spie­ga anco­ra il pro­fes­sor Rama, «era res­i­den­za del­la famiglia Ros­set­ti, attigua al castel­lo scaligero, per ass­apo­rare anco­ra sto­ria e cul­tura locale, per vivere alcu­ni momen­ti intrisi di pura vita lacisiense». Sarà pre­sen­ta­to nel gia­rdi­no di casa Ros­set­ti il roman­zo Lucia del­la Scala di Ita­lo Boset­to. Inter­ver­ran­no sia l’autore che l’editore del libro. L’intera man­i­fes­tazione pro­mossa dal­la Francesco Fontana è real­iz­za­ta in stret­ta col­lab­o­razione con l’amministrazione comu­nale. La sala del­la ex bib­liote­ca, sul por­to, è aper­ta dal lunedì al ven­erdì dalle ore 16 alle ore 22 ed il saba­to e la domeni­ca dalle ore 9 alle ore 12.30 e dalle ore 16 alle ore 22. L’ingresso è libero.

Parole chiave: -