Da domani la terza edizione

Ecco «Mondo Cavallo»: 20 nazioni e 400 animali in vetrina

18/10/2001 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo
Francesco Di Chiara

«Mon­do Cav­al­lo» ritor­na al con i numeri giusti per un nuo­vo suc­ces­so. Qua­si 400 cav­al­li, con rispet­tivi cav­a­lieri, sono in arri­vo da ven­ti nazioni per dar lus­tro ad una rasseg­na inter­nazionale che ha già i pre­sup­posti per clas­si­fi­car­si tra le prime man­i­fes­tazioni del genere, non solo in Italia ma anche in Europa. «Avrem­mo potu­to rag­giun­gere numeri ben più impor­tan­ti, superan­do la sec­on­da edi­zione dell’anno scor­so — com­men­ta Uliano Vez­zani, gen­er­al man­ag­er di Mon­do Cav­al­lo -, ma purtrop­po per le ben note dif­fi­coltà inter­nazion­ali, alcu­ni Pae­si che si era­no già preno­tati, come gli Sta­ti Uni­ti, Israele, l’Arabia Sau­di­ta e la Gior­da­nia, non saran­no pre­sen­ti». Ma anche ques­ta dif­fi­coltà è sta­ta super­a­ta: lo spet­ta­co­lo deve andare avan­ti e tra gare e sfi­late occu­perà sei giorni, da domani al 28 otto­bre, i padiglioni del Cen­tro Fiera del Gar­da, ass­e­s­tandosi coi numeri sug­li stes­si liv­el­li del­lo scor­so anno, quan­do i vis­i­ta­tori furono cir­ca 15.000. «Abbi­amo fat­to uno sfor­zo notev­ole — con­fer­ma Ezio Zorzi, diret­tore del Cen­tro Fiera — ed abbi­amo dovu­to rin­un­cia­re a un’ottantina di cav­al­li che si sono preno­tati in ritar­do. Questo suc­ces­so è dovu­to alla conc­re­ta con­cer­tazione che si è con­sol­i­da­ta tra Artec, Cen­tro Fiera, Comune di Mon­tichiari e Provin­cia di Bres­cia, che han­no cre­du­to con vig­ore in questo even­to». Han­no com­men­ta­to «Mon­do Cav­al­lo» con note pos­i­tive anche Alber­to Cav­al­li, pres­i­dente del­la Provin­cia e Gian­pao­lo Man­tel­li, asses­sore provin­ciale all’Agricoltura, durante la con­feren­za stam­pa di ieri in Bro­let­to. «Ques­ta man­i­fes­tazione — han­no sot­to­lin­eato — è impor­tante per tut­to il com­par­to sporti­vo dei cav­al­li e dell’equitazione di cui la nos­tra provin­cia è sol­i­da sosten­i­trice ed appas­sion­a­ta, soprat­tut­to da parte delle donne e dei gio­vani». Pre­sen­ti in Bro­let­to, tra part­ners e spon­sor dell’iniziativa, anche i rap­p­re­sen­tan­ti del­la Agricar (con­ces­sion­ar­ia Bmw) e di « Gia­r­di­ni Ital­iani», che han­no dato il loro prezioso con­trib­u­to a «Mon­do Cav­al­lo» sin dal­la pri­ma edi­zione del 1999. «In ques­ta edi­zione pre­sen­ter­e­mo il nos­tro nuo­vo prog­et­to rel­a­ti­vo al Salot­to del Gia­rdi­no del Cav­al­lo — ha spie­ga­to Mari­no Nov­el­lo, tito­lare dell’omonima azien­da — che con­siste nel­la creazione di un ambi­ente in cui pos­sano con­vi­vere, il mon­do del cav­a­lo e quel­lo del pro­pri­etario». Quin­di saran­no in mostra anche gia­r­di­ni e acces­sori per l’equitazione e il mon­do equino in gen­erale. Pas­si­amo alle gare, che si svol­ger­an­no al cop­er­to e preve­dono un mon­tepre­mi di 70 mil­ioni. Domani, saba­to e domeni­ca si svol­gerà il «Con­cor­so Ippi­co Nazionale di Salto Osta­coli». Domeni­ca si svol­gerà la tap­pa «Pony Tro­feo Lom­bar­dia», men­tre dal 26 al 28 otto­bre si dis­put­erà il Con­cor­so Ippi­co Inter­nazionale. «Ringrazi­amo in par­ti­co­lare Sal­va­tore Cul­casi del Cen­tro Fiera — ha aggiun­to Vez­zano — per il prezioso ed instan­ca­bile lavoro svolto per il suc­ces­so dell’evento». L’inaugurazione è pre­vista per domani, alle 12. Le mostre pros­eguiran­no fino alle 20. Questi gli orari di ingres­so: saba­to 20 (dalle 9 alle 21); domeni­ca (dalle 9 alle 20); ven­erdì 26 (dalle 9 alle 20); saba­to 27 ( dalle 9 alle 21); domeni­ca 28 (dalle 9 alle 20). «Mon­do Cav­al­lo» avrà una breve sospen­sione dal 22 al 25. Per ogni infor­mazione si può con­tattare Rena­ta Sal­varani, dell’ufficio stam­pa: tel. 030 961148, 030 961062. Il sito inter­net è www.centrofiera.it