25- 27 novembre: 21 giornalisti (tedeschi, svizzeri, inglesi) saranno ospiti nella Riviera Bresciana, al primo posto in Lombardia per la ricettività (dopo Milano), per conoscere le risorse del territorio e diffonderle all’estero attraverso la stampa

Educational per giornalisti europei

Di Luca Delpozzo

Il «Con­sorzio del­la Riv­iera del Gar­da e Colline Moreniche», con sede al Palaz­zo dei Con­gres­si di Sirmione, nato all’inizio del 2004 come realtà ter­ri­to­ri­ale sen­za fini di lucro, su deside­rio dell’assessorato al Tur­is­mo del­la Provin­cia di Bres­cia e che coin­volge cinque Comu­ni garde­sani (Sirmione, Desen­zano, Padenghe, Lona­to e Poz­zolen­go) e otto impor­tan­ti realtà pri­vate locali (Con­sorzio Alber­ga­tori e Oper­a­tori Tur­is­ti­ci di Desen­zano del Gar­da, Asso­ci­azione Sirmionese Alber­ga­tori (ASA), ASCOM Sirmione, Con­sorzio Tutela , Asso­ci­azione L.A.CU.S., Con­sorzio Moto­scafisti Sirmione, Sirmione Terme soc. cons. a.r.l, S.P.A.), orga­niz­za tre giorni di Edu­ca­tion­al (dal 25 al 27 novem­bre) per 22 gior­nal­isti stranieri.Il pres­i­dente del Con­sorzio, Fil­ip­po Fer­nè, affer­ma: “L’invito riv­olto ai gior­nal­isti stranieri svilup­pa il canale di comu­ni­cazione con la Ger­ma­nia. La Riv­iera Bres­ciana del Gar­da è al pri­mo pos­to in Lom­bar­dia per la ricettiv­ità alberghiera (dopo ), con 18 mila posti let­to e 151 alberghi. Il Con­sorzio intende met­tere a frut­to ques­ta enorme risor­sa accom­pa­g­nan­do il tradizionale tur­is­mo lacuale a vivaci oppor­tu­nità cul­tur­ali, come la sta­gione lir­i­ca dell’ e le mostre delle vicine Bres­cia, Milano e Venezia, il mod­er­no cin­e­ma mul­ti­sala di Lona­to; enogas­tro­nomiche, come il Lugana Doc e l’olio, il pesce e il for­mag­gi); di salute e benessere (cure ter­mali inala­to­rie, fan­goter­apia e trat­ta­men­ti benessere); attiv­ità sportive (vela, surf, golf, moun­tain bike) e, per­ché no, di shop­ping (Desen­zano, Sirmione, negozi del cen­tro, bot­teghe arti­gianali e mer­cati all’aperto). Le scelte e le azioni del Con­sorzio pun­tano a raf­forzare nel­lo sce­nario tur­is­ti­co, europeo e inter­nazionale, il ruo­lo da pro­tag­o­nista del­la Riv­iera del Gar­da bres­ciano e dei col­li Moreni­ci. L’impegno si pre­figge di rilan­cia­re il ric­co ter­ri­to­rio coin­volto, dan­do un’immagine uni­taria e facil­mente usufruibile non soltan­to dal­la clien­tela ital­iana e tut­to il peri­o­do dell’anno”.Fernè aggiunge: “La Riv­iera bres­ciana, per l’ambiente sug­ges­ti­vo che la con­trad­dis­tingue, l’offerta di servizi per il tem­po libero e la sera, i 15 ris­toran­ti seg­nalati dal Gam­bero rosso, L’Espresso, Miche­lin, può diventare anche un pun­to di rifer­i­men­to, anche per gli stranieri, per orga­niz­zare meet­ing e con­gres­si: a Sirmione è pre­sente il Palaz­zo dei Con­gres­si, con 500 posti e a Desen­zano il Palaz­zo Tode­s­chi­ni, con 180 posti”. Il pro­gram­ma­Giovedì 25 novem­bre i gior­nal­isti ver­ran­no accolti nel pomerig­gio al di Sirmione dove trascor­reran­no la notte. Dopo la visi­ta al “Cen­tro Benessere Ter­male Aquar­ia” assis­ter­an­no alla pre­sen­tazione del Con­sorzio Riv­iera del Gar­da e Colline Moreniche — che si focal­izzerà sulle poten­zial­ità del ter­ri­to­rio e la creazione di un “anel­lo” che unisce i 5 Comu­ni per mez­zo di itin­er­ari coor­di­nati. Mod­er­a­tore: il pres­i­dente Fil­ip­po Fer­né. Oltre ai sin­daci e agli asses­sori al Tur­is­mo dei Comu­ni soci, inter­ver­ran­no gli asses­sori al Tur­is­mo e all’Agricoltura: Ric­car­do Mini­ni e Maria Stel­la. La cena, con soci ed autorità, si ter­rà al ris­torante “L’Orangerie” .Ven­erdì 26 novem­bre, la visi­ta gui­da­ta (in mat­ti­na­ta) dell’assessore al Tur­is­mo di Padenghe, Mon­i­ca Zan­noni, al castel­lo di Padenghe e suc­ces­si­va­mente del fran­toio mod­er­no “Calvi­no” (con degus­tazione dei ) dove i gior­nal­isti pranz­er­an­no. Nel pomerig­gio saran­no accom­pa­g­nati dal pres­i­dente dell’associazione L.a.cu.s (Lago, ambi­ente, cul­tura e sto­ria) alle For­naci romane di Lona­to e al risorg­i­men­tale di San Mar­ti­no (Torre e passeg­gia­ta nei din­torni). La gior­na­ta pros­eguirà con la visi­ta del castel­lo di Poz­zolen­go e con le degus­tazioni alla can­ti­na Lugana “La Roveg­lia” (gad­get dal Con­sorzio Lugana) si con­clud­erà con la cena Agri­t­ur­is­mo “Dal­la Bertilla” Degus­tazione cibi e vini tipi­ci del bas­so Gar­da. Per­not­ta­men­to: Park Hotel**** Desenzano.Domenica 27 novem­bre, dopo la visi­ta alla di Desen­zano, usci­ta in moto­scafo per Sirmione dove si vis­it­er­an­no le e il Pala­con­gres­si. Ritorno.