Emergenza Ucraina: il sindaco di Lonato del Garda, Roberto Tardani, lancia un’appello alla cittadinanza

06/03/2022 in Attualità
Di Redazione

In segui­to all’aggravarsi del con­flit­to in atto in Ucraina, il Con­siglio dei Min­istri, su pro­pos­ta del Pres­i­dente Mario Draghi, ha delib­er­a­to la pro­ro­ga del­lo sta­to di emer­gen­za in relazione all’esigenza di assi­cu­rare soc­cor­so e assis­ten­za alla popo­lazione ucraina sul ter­ri­to­rio nazionale.

Date le numerose richi­este di sosteg­no che sti­amo rac­coglien­do in questi giorni, l’Amministrazione Comu­nale, in col­lab­o­razione con la Par­roc­chia di Lona­to del Gar­da e di Cam­pagna, ha indet­to una rac­col­ta fon­di da des­tinare a tut­ti i profughi che in questo dif­fi­cile momen­to han­no bisog­no di aiuto.

Ringrazian­do tut­ti col­oro che si stan­no atti­van­do per fornire il pro­prio sosteg­no, ren­do noto che è pos­si­bile donare il pro­prio con­trib­u­to eco­nom­i­co sui con­ti cor­ren­ti comu­nali in coda alla pre­sente comu­ni­cazione. Il denaro rac­colto sarà des­ti­na­to al sosten­go e all’accoglienza delle famiglie e i bam­bi­ni che arriver­an­no sul nos­tro ter­ri­to­rio. Nell’eventualità in cui i fon­di rac­colti non vengano intera­mente uti­liz­za­ti, la som­ma sarà intera­mente devo­lu­ta a CARITAS ITALIA che ha diret­to con­tat­to con CARITAS UCRAINA e POLONIA.

Invi­to inoltre tut­ti i cit­ta­di­ni che ne avessero la pos­si­bil­ità a comu­ni­care la pro­pria disponi­bil­ità ad ospitare oppure met­tere a dis­po­sizione allog­gi adeguati all’accoglienza. In questo sen­so, ringrazio pro­fon­da­mente la Comu­nità Mis­sion­ar­ia di Vil­lare­gia per aver mes­so a dis­po­sizione un allog­gio che rius­cirà ad ospitare fino a 3 famiglie.

Chiedo mas­si­ma col­lab­o­razione da parte di tut­ti voi nel seg­nalare tutte le per­sone prove­ni­en­ti dall’Ucraina arrivate o che arriver­an­no nel­la Cit­tà di Lona­to, indi­can­do i dati essen­ziali (nome, cog­nome, data di nasci­ta, con­tat­to tele­fon­i­co) al fine di conoscere il numero di rifu­giati sul ter­ri­to­rio e pot­er inter­venire là dove necessario.

Riv­ol­gen­do­mi ai 76 cit­ta­di­ni ucrai­ni res­i­den­ti a Lona­to, i numeri da con­tattare per qual­si­asi esi­gen­za sono ripor­tati in calce.

Sono vera­mente orgoglioso del­la gen­erosità e del­la sol­i­da­ri­età che moltissi­mi nel­la nos­tra comu­nità stan­no dimostran­do. L’intenzione è quel­la di agire un’unica direzione affinché si pos­sa gestire al meglio ques­ta crisi uman­i­taria a cui purtrop­po sti­amo assis­ten­do, in atte­sa di rice­vere indi­cazioni det­tagli­ate e pre­cise dalle Autorità competenti.

Il Sin­da­co

PER INFORMAZIONI E COMUNICAZIONI

  • Uffi­cio Servizi Sociali: Tel. 030 913 92242 Tel. 030 913 92243
  • Par­roc­chia di Lona­to del Gar­da: Tel. 030 9130161
  • Con­ti cor­ren­ti Comune di Lonato:
  • Causale da inserire:
  • Con­to cor­rente Comune di Lona­to del Gar­da – Servizio Tesore­ria Comu­nale Ban­ca Uni­cred­it Codice IBAN: IT04 N076 0111 2000 0102 3108 218
  • Con­to cor­rente Comune di Lona­to del Gar­da – Servizio Tesore­ria Codice IBAN: IT 17 U 07601 11200 000013045257