Da domani

Estate a teatro Si comincia nella pieve

06/07/2004 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Angelo Peretti

Si chia­ma «Teatro in pieve»: è la rasseg­na esti­va orga­niz­za­ta dal­la com­pag­nia La Rumaro­la col patrocinio del comune. Ormai è un appun­ta­men­to con­sol­ida­to: da una venti­na d’an­ni in estate gli attori garde­sani pre­sen­tano i loro spet­ta­coli e quel­li di altri grup­pi ospi­ti nel chiostro del­la pieve. Ma dal­l’an­no scor­so la man­i­fes­tazione pros­egue anche nel palaz­zo dei con­gres­si. E così accade anche sta­vol­ta con la doppia ambi­en­tazione: «In luglio — spie­ga Maria Antoni­et­ta Vian­i­ni, ani­ma­trice del grup­po — uti­lizzer­e­mo il cor­tile del­la par­roc­chiale per le rap­p­re­sen­tazioni più clas­siche, men­tre in agos­to sare­mo alla sala con­veg­ni per il teatro che fa uso di musiche o di scenografie par­ti­co­lari». E al pala­con­gres­si sarà anche mes­so in sce­na il nuo­vo alles­ti­men­to del­la Rumaro­la, «L’ana­tra all’aran­cia», un testo impeg­na­ti­vo. La nuo­va edi­zione di «Teatro in pieve» si apre domani 7 luglio con il Teatro Sirio di Bolzano che pre­sen­ta «Fav­o­lescion» per la regia di Rinal­do Hauser. Il 14 luglio c’è la com­pag­nia veronese Trix Tra­gos con «New Angels» (la regia è di Gae­tano Miglio­ranzi). Il 21 si pros­egue con «Spir­i­to Alle­gro» nel­l’in­ter­pre­tazione del­la com­pag­nia rodig­i­na Il Mosaico, di Emilio Zena­to. Il 28 ulti­mo degli appun­ta­men­ti in pieve con «Cinquan­ta ma non li dimostra»” del Grup­po Con­trade di Pes­cant­i­na, guida­to da Delio Righet­ti. Mer­coledì 4 agos­to ci si spos­ta al palaz­zo dei con­gres­si per il ritorno di «Operetta che pas­sione», uno spet­ta­co­lo già vis­to sul­la riv­iera; la sce­na è affi­da­ta all’Ensem­ble Dis­so­nanze Armoniche di Riv­oltel­la, diret­ta da Vin­cen­zo Rose, che è anche reg­ista del­la Rumaro­la. L’11 agos­to toc­ca pro­prio alla Rumaro­la con «L’ana­tra all’aran­cia». Il 18 c’è la com­pag­nia teatrale di Castel­rot­to con «L’in­ci­dente»: la regia è di Gel­met­ti. Si chi­ude il 25 con la com­pag­nia tre­vi­giana Oberon che pro­pone «Vacan­za pre­mio» con la regia di Rober­to Con­te. Gli spet­ta­coli di luglio in pieve iniziano alle 21.30: in caso di mal­tem­po ci si spos­ta alla sala con­gres­si. In agos­to l’inizio è alle 21. I ragazzi sot­to i 14 anni non pagano l’in­gres­so se sono accom­pa­g­nati da adulti.

Parole chiave: