A Torbole dal 2 all'8 settembre

Europei Melges con Santoni azzurro di punta

07/08/2001 in Manifestazioni
Parole chiave: - -
Di Luca Delpozzo

E’ un parterre d’ec­cezione quel­lo del Cam­pi­ona­to Europeo che si cor­rerà a Tor­bole dal 2 all’8 set­tem­bre e che più che un Europeo sem­bra un Cam­pi­ona­to del mon­do. Tito­lo vin­to, questo, esat­ta­mente 12 mesi, dal­lo scom­par­so che più di tut­ti ha volu­to ques­ta man­i­fes­tazione nelle acque tren­tine. Tra i gran­di cam­pi­oni al via ci sono medaglie olimpiche, tito­lati skip­per del mon­do del­l’al­tura, vinci­tori del­la Admi­ral’s Cup. È il caso del­l’in­glese Kei­th Mus­to, glo­ria dell’ FD negli anni ’60. Tra gli statu­niten­si ci sarà il velaio Mike Top­pa, già al fian­co di gran­di skip­per come Den­nis Con­ner e Rod Davis, cam­pi­one del mon­do dei 12 metri del­la Cop­pa Amer­i­ca con “Vic­to­ry 83” quan­do al tim­o­ne di quel­la bar­ca c’era la glo­ria garde­sana Flavio Scala. Le sper­anze azzurre pun­tano sul­lo skip­per di casa Sil­vio San­toni, sul ver­banese Flavio Favi­ni, che avrà alla tat­ti­ca l’ex di Azzur­ra “Tit­ti” Nava, il lig­ure Pietri­no Dalì, ex cam­pi­one d’Eu­ropa con la Star, azzur­ro a Syd­ney con ques­ta bar­ca, più noto come ran­dista di “Luna Rossa”, il cese­n­ate Egidio Bab­bi, già mon­di­ale con i cata­ma­rani classe A, il sebi­no Mario Zil­iani, cam­pi­one ital­iano dei Melges 24 in car­i­ca. La Ger­ma­nia si affi­da al soli­to Albert Batzil, mon­di­ale FD, e soprat­tut­to a Mar­cus Wieser, uno dei gran­di dei match-race, cam­pi­one europeo del­la spe­cial­ità del­la Cop­pa Amer­i­ca, vinci­tore di due Admi­ral’s Cup. La pat­tuglia francese, avrà dal­la sua anche Wal­ter Piri­no­li, l’i­ta­lo-francese già Cam­pi­one del mon­do Tor­na­do e alfiere per l’I­talia ad Atlanta ’96 dove chiuse con un onorev­ole 5º pos­to finale.

Parole chiave: - -