Tra i relatori al convegno scientifico anche due medici del paese

Evitare le malattie digestive

04/04/2003 in Manifestazioni
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
(a.p.)

Dif­fi­cile trovare il dot­tore domani: due su tre sono impeg­nati come rela­tori al Con­gres­so regionale pri­maver­ile sulle malat­tie diges­tive, ded­i­ca­to alle malat­tie aci­do-cor­re­late e in cor­so oggi e domani a Gar­da, all’ho­tel Poiano. Tra i pro­tag­o­nisti la dot­tores­sa Cate­ri­na Pas­tori e il dot­tor Andrea Fran­chi­ni, entram­bi medici di med­i­c­i­na gen­erale nel­la cit­tad­i­na riv­ieras­ca. I temi sono di quel­li da far rab­bri­v­idire i non addet­ti ai lavori: Fran­chi­ni par­lerà del­la gas­tro­pro­tezione, men­tre la dot­tores­sa Pas­tori, che ha recen­te­mente sos­ti­tu­ito il dot­tor Gian Pao­lo Rossi, trat­terà di erad­i­cazione dell’Helicobacter. Sarà lo stes­so Rossi, ora nelle vesti di vicesin­da­co, ad aprire i lavori por­tan­do il salu­to dell’amministrazione e donan­do il sig­illo comu­nale di Gar­da al comi­ta­to sci­en­tifi­co del con­gres­so, cos­ti­tu­ito da Sal­va­tore Adamo, pri­mario di gas­troen­terolo­gia dell’ Ulss 22, Giampao­lo Angeli­ni, servizio endo­scopia diges­ti­va dell’ di Verona, e Andrea Eder­le, gas­troen­terol­o­go dell’Ulss 20.

Parole chiave: