Domenica prossima nella casa madre di Desenzano

Ex Rogazionisti in festa: l’incontro di primavera

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Enrico Dugoni

Domeni­ca prossi­ma, gli ex allievi dell’istituto desen­zanese dei Rogazion­isti si ritro­ver­an­no nel­la casa madre di viale Mot­ta per il pri­mo incon­tro pri­maver­ile: una rim­pa­tri­a­ta per rispolver­are vec­chi ricor­di. «Quest’anno — spie­ga padre Gio­van­ni Cec­ca, assis­tente e respon­s­abile del cen­tro — il ritro­vo sarà ded­i­ca­to al beato padre Anni­bale Di Fran­cia ne 150mo del­la nasci­ta, avvenu­ta a Messi­na nel 1851. Il beato fondò la con­gregazione con lo scopo di trovare soluzioni ai prob­le­mi delle diverse povertà: ieri degli orfani, oggi dei ragazzi e dei gio­vani in dif­fi­coltà. Padre Anni­bale è sta­to proclam­a­to beato da papa Gio­van­ni Pao­lo II nel ’90, e questo nuo­vo meet­ing offrirà l’occasione per appro­fondire la spir­i­tu­al­ità e rin­verdire gli obi­et­tivi, l’organizzazione del­la nos­tra asso­ci­azione». Il pro­gram­ma? Alle 9 i salu­ti; alle 10 l’assemblea, con un breve inter­ven­to dell’assistente eccle­si­as­ti­co padre Gio­van­ni Cec­ca e la relazione del pres­i­dente Euge­nio Mari­ni sull’attività annuale e sulle relazioni con le altre sedi, in par­ti­co­lare con gli ami­ci di Pado­va e di . Poi, alle 11.30 la mes­sa, e alle 13 il pran­zo sociale accom­pa­g­na­to dal­la jazz band di Tosoni & C. L’arrivederci alle 15.30.

Parole chiave: