Ciclo di conferenze alla «Da Como»

Facciate storiche sotto i riflettori

28/05/2002 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Lonato

Par­tirà alla fine del mese una serie di cinque incon­tri pro­mossi dal­la asso­ci­azione Ami­ci del­la nel­la sala dei con­veg­ni «Piera Carpani Glisen­ti», incas­to­na­ta nel­la bel­la roc­ca vis­con­teo-vene­ta di Lona­to. L’iniziativa, che rien­tra nel prog­et­to «Den­tro e fuori il », avrà quest’anno come argo­men­to car­dine il restau­ro del­la fac­cia­ta di ingres­so del­la casa del podestà (oper­azione con­clusasi un anno fa). Il restau­ro sarà il pretesto per pot­er con­ver­sare con stu­diosi ed esper­ti su un aspet­to poco noto del­la dec­o­razione ester­na degli edi­fi­ci dell’800 e ’900. Parteciper­an­no alcu­ni fun­zionari del­la Soprint­en­den­za ai Beni architet­toni­ci per il pae­sag­gio di Bres­cia, Cre­mona e Man­to­va, restau­ra­tori e stu­diosi di questo par­ti­co­lare aspet­to che com­prende la sto­ria dell’arte, la tutela e la con­ser­vazione di alcu­ni man­u­fat­ti prob­lem­ati­ci anche per­chè non sem­pre con­siderati «antichi». Il pri­mo incon­tro è fis­sato al 31 mag­gio con la relazione del­la restau­ra­trice Car­la Valzel­li sulle fac­ciate dec­o­rate tra l’800 e il ’900. Si pros­egue il 7 giug­no con Lau­ra Pez­zot­ti e la sua relazione che trat­terà la dec­o­razione ai villi­ni nel Bres­ciano e il caso del lago d’Iseo. Il 17 giug­no sarà Daniele Ran­cil­lo (ispet­tore del­la Soprint­en­den­za ai Beni architet­toni­ci e per il pae­sag­gio e le province di Bres­cia, Cre­mona e Man­to­va) a par­lare del­la tutela degli edi­fi­ci stori­ci del ’900; il 21 giug­no le restau­ra­tri­ci Alber­ta Care­na e Alessan­dra Ragaz­zoni trat­ter­an­no l’argomento del restau­ro del­la fac­cia­ta del­la casa del podestà (intro­dur­rà i lavori Lau­ra Sala, ispet­tore alla Soprint­en­den­za ai Beni architet­toni­ci per il pae­sag­gio per le provin­cie di Bres­cia, Cre­mona e Man­to­va). Ulti­mo incon­tro il 28 giug­no con l’analisi e gra­do e pro­poste di recu­pero per la popo­lare «Giuseppe Da Como» da parte di Nicole Boni­ni, Michela Cibal­di ed Ezia Ventura.

Parole chiave: