Lo studioso Zanini lancia l’allarme dopo il ritrovamento della «Pteris vittata». E sul lago troppe alterazioni alle coste e acqua eutrofizzata

Felce tropicale, cambia il clima

27/02/2005 in Attualità
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
(a.s.)

Daniele Zani­ni, pro­fes­sore e col­lab­o­ra­tore del di Scien­ze Nat­u­rali di Verona, nel cor­so del­la pre­sen­tazione del libro Il Gar­da, l’ambiente e l’uomo real­iz­za­to dal Cen­tro Stu­di per il ter­ri­to­rio bena­cense e di cui ha cura­to la pri­ma parte con la sezione ded­i­ca­ta all’ambiente, ha lan­ci­a­to un gri­do d’allarme sui muta­men­ti cli­mati­ci in atto. «Il ritrova­men­to nel 2001 a Gar­da del­la Pteris Vit­ta­ta è un impor­tante indi­ca­tore del cam­bi­a­men­to cli­mati­co del ter­ri­to­rio», ha det­to, «infat­ti ques­ta è una felce trop­i­cale mai rin­venu­ta a queste lat­i­tu­di­ni. A Gar­da è sta­ta seg­nala­ta sul muro a sec­co del gia­r­dinet­to di fronte al molo di attrac­co del­la e nel­la vil­la degli Alber­ti­ni». Ques­ta felce pantrop­i­cale è sta­ta stu­di­a­ta negli Sta­ti Uni­ti da un team di ricer­ca­tori per i suoi effet­ti anti­tossi­ci, in quan­to capace di rip­ulire il ter­reno dall’arsenico. «Aspet­ti che riv­e­lano l’importanza di ques­ta felce, non solo per l’ambiente e il pae­sag­gio ma anche sot­to il pro­fi­lo sci­en­tifi­co», spie­ga Daniele Zani­ni, il quale sot­to­lin­ea la ril­e­van­za di altre piante del­la zona. «L’ambiente è in peri­co­lo per la sel­vaggia urban­iz­zazione del ter­ri­to­rio. A Cavaion, ad esem­pio, è scom­parsa la pianta Cer­atophillum Sub­mer­sum, uni­ca stazione in tut­ta la provin­cia di Verona, avvenu­ta per l’interramento di una parte del laghet­to di Cà Nove. La perdi­ta di ques­ta pianta è una perdi­ta di bio­di­ver­sità. La qual­ità del­la vita non la mis­uri­amo con il red­di­to ma con la qual­ità ambi­en­tale». «In queste zone siamo in una con­dizione di grave alter­azione ambi­en­tale. Il lago è sta­to reso arti­fi­ciale con sponde alter­ate, l’acqua è eutrofiz­za­ta. I gio­vani non conoscono più il Gar­da come entità nat­u­rale. Da un’indagine nelle scuole ital­iane risul­ta che i ragazzi del Gar­da san­no solo che c’è ».

Parole chiave: -