Brilla la stella di Stefano Lazzaroni, al primo posto ben 47 volte

Festa di fine anno per il sodalizio impegnato nel settore podistico

28/12/2000 in Avvenimenti
Parole chiave: - -
Di Luca Delpozzo
Silvio Stefanoni

Fine anno è tradizional­mente tem­po di con­sun­tivi. Anche l’Atlet­i­ca Poz­zolen­go, sodal­izio molto atti­vo nell’ambito del podis­mo, ha tira­to le somme e ha chiu­so con una fes­ta l’at­tiv­ità per il 2000. Lo ha fat­to durante l’an­nuale cena sociale, che si è tenu­ta al ris­torante «Da Rena­to» a San Mar­ti­no. Durante la ser­a­ta il pres­i­dente del sodal­izio sporti­vo, Sil­vano Buz­za­c­chet­ti, ha fat­to il reso­con­to del­la pas­sa­ta sta­gione ago­nis­ti­ca, sot­to­lin­e­an­do la pos­i­tiv­ità dei risul­tati rag­giun­ti: «Pas­sano gli anni, si ele­va sem­pre più il liv­el­lo ago­nis­ti­co degli atleti, tal­vol­ta si ver­i­f­i­cano infor­tu­ni che las­ciano il seg­no per parec­chi mesi, eppure i risul­tati non man­cano mai. Questo sig­nifi­ca che i nos­tri atleti han­no vera­mente una for­tis­si­ma dedi­zione nei con­fron­ti di questo sport fat­to di sac­ri­fi­ci». Il pres­i­dente ha quin­di fat­to rifer­i­men­to all’inizia­ti­va con le scuole ele­men­tari e medie, ripetu­ta per il quar­to anno con­sec­u­ti­vo, che ha vis­to la parte­ci­pazione di una ses­san­ti­na di ragazzi e anche dei gen­i­tori a una gara con un carat­tere non solo sporti­vo, ma didat­ti­co, nell’intento di far conoscere il ter­ri­to­rio di Poz­zolen­go. Sono state con­seg­nate le tessere a due nuovi iscrit­ti: Bruno Paghera e Sil­vano Ander­le. Poi i risul­tati. L’Atlet­i­ca Poz­zolen­go ha pre­so parte a cir­ca cen­to gare, non solo in Italia, ma anche in Svizzera e Olan­da, ottene­do 80 pri­mi posti, 25 sec­on­di e 18 terzi posti. La soci­età ha orga­niz­za­to la tradizionale «Cam­i­na­da tra le vigne del Lugana» in occa­sione del­la (19 mar­zo) a cui han­no pre­so parte ben 2600 per­sone, cor­sa giun­ta alla 20esima edi­zione. In luglio si è svol­ta la 7ª Cor­sa di S. Gia­co­mo. In agos­to l’Atlet­i­ca Poz­zolen­go ha orga­niz­za­to per Gs San Mar­ti­no il 10° Tro­feo Fes­ta del . Queste man­i­fes­tazioni sono nel pro­gram­ma del­la soci­età anche per il 2001. Questi alcu­ni degli atleti che più han­no dato lus­tro alla soci­età: Ste­fano Laz­za­roni che si è piaz­za­to pri­mo 47 volte, sec­on­do 4 e ter­zo 2 volte. Le sue affer­mazioni più pres­ti­giose sono il pri­mo pos­to nel Cam­pi­ona­to ital­iano cor­sa in mon­tagna a L’Aquila il 2 luglio; il pri­mo pos­to provin­ciale e il sec­on­do regionale a Palaz­zo­lo. da sot­to­lin­eare poi la sec­on­da piaz­za regionale a Pavia, la pri­ma al Cam­pi­ona­to regionale a Monas­tero­lo, la pri­ma nel cir­cuito a tappe a Ric­cione. Laz­za­roni ha gareg­gia­to anche in Svizzera, con due pri­mi posti e un ter­zo. Elio Fer­rrari ha total­iz­za­to tre pri­mi posti e due sec­on­di in cinque gare, poi un grave infor­tu­nio lo ha bloc­ca­to. Fra i gio­vani, Patrik Fer­rari è arriva­to pri­mo undi­ci volte, sec­on­do otto volte, ter­zo sei volte. Alla ser­a­ta era­no pre­sen­ti il par­ro­co don Pir­gior­gio Mor­taro, il sin­da­co , gli spon­sor Domeni­co Leali del­la Lesa, Gian­fran­co Bertagna tito­lare delle Can­tine Bertagna, Pao­lo Tes­sari del­l’Umv (Unione mar­ci­a­tori veneti), Wil­iam Fai­ta del­l’Hin­ter­land Garde­sano, Fer­ruc­cio Gastaldel­lo, prees­i­dente del­la Boc­ciofi­la Poz­zolen­go, Fran­co Gabur­ri procu­ra­tore del­la Ras di Desen­zano. Era inoltre pre­sente una del­egazione di podisti di Monzambano.

Parole chiave: - -