E' questa la ricetta semplice ma efficace che serve a calmierare i prezzi!

Festa Nazionale del Latte Crudo

14/11/2007 in Attualità
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo

Il Con­sorzio Tutela Lat­te Crudo si allea ai con­suma­tori nel­la lot­ta con­tro il carovi­tapro­muoven­do una Fes­ta Nazionale del Lat­te Crudo:il miglior ali­men­to nat­u­rale- il lat­te appe­na munto – sarà offer­to in un modo nuovo,semplice ed a prezzi imbattibili!L’iniziativa con il patrocinio del­la Asses­so­ra­to Agri­coltura a siter­rà a Golosaria e l’11 Novem­bre, San Mar­ti­no pres­so tut­ti i pun­ti ven­di­ta­self ser­vice di lat­te crudo aderenti.La grande novità che si vuol far conoscere al grande pub­bli­co è che oggi final­menteil con­suma­tore potrà acquistare (diret­ta­mente in fat­to­ria, sulle piazze o lun­go lestrade) in oltre 600 pun­ti ven­di­ta, il lat­te crudo sfu­so fres­chissi­mo, sen­za alcun­lim­ite: il miglior ali­men­to nat­u­rale al minor prezzo.si è così reso disponi­bile in modal­ità rin­no­vate un clas­si­co e prezioso ali­men­to quale è illat­te crudo.Gli impianti auto­mati­ci di dis­tribuzione del lat­te sfu­so refrig­er­a­to sono in fun­zionecon grande suc­ces­so già da alcu­ni anni in Aus­tria, Ger­ma­nia e SvizzeraLe fat­to­rie abil­i­tate alla ven­di­ta diret­ta di lat­te sono autor­iz­zate dal ServizioSan­i­tario Pub­bli­co com­pe­tente, han­no all­e­va­men­ti con­trol­lati e devono rispettarecor­rette norme di auto­con­trol­lo, con anal­isi peri­odiche per la costante ver­i­fi­ca deireq­ui­si­ti qual­i­ta­tivi ed igien­i­co sanitari.Il Con­sorzio Tutela Lat­te Crudo ha volu­to pro­muo­vere ques­ta inizia­ti­vasem­plice­mente in quan­to ritiene ormai giun­to il tem­po di riavvic­inare i cit­ta­di­ni e glia­gri­coltori in un rap­por­to diret­to per la riscop­er­ta dei pro­fu­mi e sapori dei nos­triprodot­ti locali, di una cul­tura con­tad­i­na che resiste alla glob­al­iz­zazione, in uncor­ret­to rap­por­to con il pae­sag­gio e l’ambiente.In due parole vor­rem­mo vedere sem­pre più fat­to­rie aperte ed accogli­en­ti ver­so icit­ta­di­ni in una riscop­er­ta rec­i­p­ro­ca di val­ori ed esi­gen­ze comuni.Questo stret­to rap­por­to per­me­t­terà ai cit­ta­di­ni di fruire di più e meglio del territorio,di conoscere ed acquistare al gius­to prez­zo i prodot­ti agri­coli di fat­to­ria ed aglia­gri­coltori di uscire dall’attuale iso­la­men­to e di per­cepire un red­di­to adegua­to ingra­do di garan­tire un futuro anche ai giovani.

Parole chiave: -