Nutrito il programma commemorativo

Festa per la Madonna del Garda

Di Luca Delpozzo

TOSCOLANO — Aria e atmos­fera di fes­ta grande a Toscolano in occa­sione del­la fes­ta del­la patrona del Gar­da, la Madon­na del Bena­co. Una ricor­rneza a caden­za quin­quen­nale per ques­ta Madon­na la cui stat­ua viene cus­todi­ta per tut­to l’anno nell’antico san­tu­ario che si affac­cia sul lago. Nei giorni scor­si, è sta­ta por­ta­ta in pro­ces­sione, attra­ver­san­do le vie cit­ta­dine, nel­la chiesa par­roc­chiale dove mons. Vig­ilio Mario Olmi, vesco­vo ausil­iare, ha cel­e­bra­to la Mes­sa. Dopo le pro­ces­sioni al Por­to ed alla spi­ag­gia del «Vialone», il pro­gram­ma prevede per oggi, mer­coledì, la cel­e­brazione delle Messe alle 7.30, 9 e 15.30 (per tut­ti gli ammalati). In ser­a­ta, alle 20, don Rober­to Zap­pa, ret­tore del San­tu­ario di Valverde di Rez­za­to, cele­br­erà la Mes­sa nel­la zona delle Chiusure. Domani, giovedì, alle 9.30, i sac­er­doti del­la zona con­cele­br­eran­no l’Eucarestia; alle 20 altra cel­e­brazione nel piaz­za­le del mer­ca­to set­ti­manale, dietro il cen­tro com­mer­ciale «Le Mon­tag­nette», pre­siedu­ta dal par­ro­co di Rez­za­to, don Giu­liano Fran­zoni. Alle 21, all’Oratorio, con­cer­to del­la Ban­da musi­cale cit­tad­i­na. Ven­erdì, fes­ta del­la Nativ­ità del­la Vergine, il vesco­vo del­la Dio­ce­si, mons. Giulio San­guineti, cele­br­erà la Mes­sa alle 10 e pre­siederà la litur­gia del­la Cres­i­ma. In ser­a­ta, alle 20, la Mes­sa pre­siedu­ta da don Gian­fran­co Masch­er, par­ro­co di Mader­no, e da don Faus­to Pran­del­li, par­ro­co di Toscolano, con la pro­ces­sione lun­go le strade del cen­tro stori­co, dove la stat­ua di S. Maria del Bena­co ver­rà por­ta­ta — come tradizione vuole — per fare poi ritorno al San­tu­ario. Alle 21 cir­ca la con­clu­sione con lo spet­ta­co­lo di fuochi arti­fi­ciali nelle acque prospici­en­ti la spi­ag­gia del­la Riva Grande e il Porto.