Sirmione e a Desenzano prezzi e locali per tutti i gusti

Feste di fine anno

30/12/2004 in Attualità
Parole chiave: - -
Di Luca Delpozzo
Maurizio Toscano

Anche se le preno­tazioni arrivano con il con­tagoc­ce e i prezzi di alberghi e ris­toran­ti appaiono più che con­tenu­ti, gli oper­a­tori tur­is­ti­ci del Gar­da sper­a­no negli arrivi last minute. Si potrà spendere per per­sona tra i 20 euro (per un locale sen­za pretese) ed i 150 euro (per un veg­lione clas­si­co com­pren­si­vo di orches­tra). Molti, si dice­va, gli hotel aper­ti per San Sil­ve­stro con cenone: Aquila d’Oro, Estèe, Park Hotel, Enrichet­ta, Riv­iera, Alessi, a Desen­zano. A questi si aggiun­gono molti altri aper­ti solo con pri­ma colazione. A Sirmione tro­vi­amo (con cenone di fine anno): Grand Hotel Terme, Baia Blu, Olivi, Sirmione, Auro­ra, Azzur­ra, Cat­ul­lo, Dogana, Fonte Boio­la, La Paul, Pace, Par­co al Lago, Riel, Vil­la Maria, Gan­fo e Diana. Ma anche qui rester­an­no aper­ti numerosi altri alberghi con pri­ma colazione. Le Terme offrono un pac­chet­to spe­ciale per : 31 dicem­bre, Capo­dan­no e 2 gen­naio, 577 euro a per­sona al Grand Hotel, con mez­za pen­sione ed un pro­gram­ma di benessere in Aquar­ia (inclu­so il cenone di San Sil­ve­stro). Qua­si tut­ti aper­ti, inoltre, i ris­toran­ti, come la Ruco­la, l’Arcim­bol­di, la Vec­chia Lugana (cenone alla car­ta). Anche Desen­zano allinea una griglia di tut­to rispet­to di locali che offriran­no cenoni di vario tipo e per tutte le?tasche. Si parte con Il Car­ret­to (55 euro tut­to inclu­so), per pros­eguire con il Cav­alli­no (tra i 40 ed i 60 euro), alla Fat­to­ria (75 euro con musi­ca) ed il Caf­fè Ris­torante Italia con menù alla car­ta. Pizzerie, trat­to­rie e pub aper­ti dap­per­tut­to, con la parte del leone nel cen­tro stori­co. Per gli aman­ti del­la dis­co tro­vi­amo il Mazoom-Le Plaisir (35 euro con con­sumazione, ridot­to 30 euro) che pro­pone dalle 23 alle 8 “Hap­py new year” con diver­si dj, men­tre l’in­do­mani, Capo­dan­no, è pre­vista una “mara­tona” dalle 18 alle 6 del giorno dopo con Angels of Love e Flu­id (50 euro con con­sumazione). C’è poi il Fura che pre­sen­ta un buf­fet di mez­zan­otte ed una for­mi­da­bile sor­pre­sa con ani­ma­tori e noti dj (35 euro uomo, 30 la don­na). Il Ses­to Sen­so apre i bat­ten­ti alle 21.30 con un cenone, a cui seguirà una lun­ga notte di musi­ca ed ani­mazione all’in­seg­na del folk­lore brasil­iano (60 euro con buf­fet e cham­pagne a parte, 40 euro uomo e 30 la don­na, sen­za buf­fet). Aper­to anche il Water­land, che pro­pone un S. Sil­ve­stro scop­pi­et­tante, così come il Dehor di Lona­to (120 euro con cenone, 50 euro sen­za) con una schiera di famosi dj. Tut­to esauri­to con 600 passeg­geri (ma fino a pochi giorni fa c’er­a­no anco­ra posti disponi­bili) nel­la crociera con il “Tonale” ed il “Bres­cia”, del­la : 115 euro a per­sona con drink, cenone, con­cer­to live e cotechi­no con lentic­chie all’u­na di notte. Rien­tro al por­to di Desen­zano alle 3. Ma ci sarà anche chi nel­l’ul­ti­ma notte del 2004 sceglierà di pre­gare per la pace nel mon­do e di riv­ol­gere un pen­siero a chi sta sof­fren­do in Asia. Domani sera, alle 23, mons. Eveli­no Dal Bon, par­ro­co di Sirmione, invi­ta alla veg­lia a San Pietro in Mavi­no, a cui seguirà la Mes­sa del nuo­vo anno.

Parole chiave: - -