Tre giornate, dal 25 al 27 ottobre, al Centro Congressi Aqualux di Bardolino.

Festival della Geografia. Lunedì la presentazione a Villa Mirabella

Parole chiave: -
Di Redazione

Ha mer­i­ta­to la medaglia del pres­i­dente del­la Repub­bli­ca l’organizzazione dell’ormai tradizionale Fes­ti­val inter­nazionale del­la Geografia, real­iz­za­to a Bar­dolino per idea del gior­nal­ista e scrit­tore con la col­lab­o­razione di Lucia Tur­ri, figlia del com­pianto geografo.

«Il riconosci­men­to del capo del­lo sta­to Gior­gio Napoli­tano con­siste nel­la con­ces­sione dell’alto patrona­to del­la Pres­i­den­za del­la Repub­bli­ca all’evento cul­tur­ale quest’anno alla terza edi­zione», spie­ga il pri­mo cit­tadi­no Ivan De Beni.

Al Cen­tro Con­gres­si Aqualux, in via Europa Uni­ta 24, a Bar­dolino, il Fes­ti­val si arti­col­erà in tre gior­nate, dal 25 al 27 otto­bre; il tito­lo che acco­mu­na i vari incon­tri è “Le cit­tà, il ter­ri­to­rio e il pae­sag­gio nel­la vita quo­tid­i­ana e nell’immaginazione dell’uomo”. L’edi­zione 2013 sarà pre­sen­ta­ta uffi­cial­mente in con­feren­za stam­pa il prossi­mo lunedì 21 otto­bre alle ore 11,30 nel­la sede del­la Comu­nità del Gar­da, ovvero Vil­la Mirabel­la di Gar­done Riv­iera.

Nei tre pomerig­gi la terza edi­zione del Fes­ti­val pro­por­rà una serie di even­ti ded­i­cati alla didat­ti­ca del­la geografia e cor­si d’aggiornamento per gli inseg­nan­ti del­la scuo­la sec­on­daria, con il coor­di­na­men­to di Lucia Tur­ri. Il pro­gram­ma in via di definizione è con­sulta­bile sul sito www.comune.bardolino.vr.it.

La nuo­va edi­zione si aprirà con il ‘ben­estare’ del pres­i­dente del­la Repub­bli­ca, un riconosci­men­to impor­tante, «che arri­va nel­l’am­bito del­la Cul­tura e in par­ti­co­lare nei con­fron­ti di una man­i­fes­tazione volu­ta dal nos­tro asses­sore alla Cul­tura , che l’ha por­ta­ta egre­gia­mente avan­ti», chi­ude il sin­da­co di Bar­dolino.

(Foto di Francesca Gar­de­na­to)

Parole chiave: -