Una fiaccolata sulle colline dell'entroterra gardesano, da Solferino a Castiglione, ripercorrendo idealmente il percorso dei soldati feriti nella battaglia del 24 giugno 1859.

Fiaccolata a ricordo della Battaglia

Di Luca Delpozzo
Cesare Mariani

Una fiac­co­la­ta sulle colline del­l’en­troter­ra garde­sano, da Solferi­no a Cas­tiglione, riper­cor­ren­do ideal­mente il per­cor­so dei sol­dati fer­i­ti nel­la battaglia del 24 giug­no 1859. E’ questo il pro­gram­ma del­la fiac­co­la­ta aper­ta a tut­ti, orga­niz­za­ta dal Museo inter­nazionale del­la Croce Rossa, con sede in via Garibal­di, a Cas­tiglione delle Stiviere, che da vita all’idea laica di sol­i­da­ri­età e di pace nel mondo.La man­i­fes­tazione giunge all’ot­ta­va edi­zione e si svol­gerà da domani al 25 giug­no. La parte­ci­pazione e anda­ta incre­men­tan­dosi ogni anno fino a rag­giun­gere qua­si 4 mila parte­ci­pan­ti nel­l’edi­zione del­lo scor­so anno. Attual­mente sono cir­ca 1500 le per­sone iscritte alla fiac­co­la­ta, che assume in ques­ta usci­ta un carat­tere decisa­mente inter­nazionale, con la pre­sen­za di una venti­na di del­egazioni straniere. Il cor­teo par­tirà alle ore 20 dal Memo­r­i­al di Solferi­no e per­cor­rerà il tragit­to di migli­a­ia di fer­i­ti trasportati e soc­cor­si durante la sec­on­da guer­ra di Indipen­den­za, nel 1859. Quest’an­no la data del­la fiac­co­la­ta coin­cide esat­ta­mente con la data del­la battaglia di Solferi­no, il 24 giugno.Le iscrizioni si ricevono a Cas­tiglione, nel Cam­po del­la Croce Rossa al Cen­tro sporti­vo S. Pietro.Il pro­gram­ma del­la gior­na­ta di saba­to 24 prevede la parten­za da Paz­za castel­lo, a Solferi­no, alle 19.45. L’ar­ri­vo è pre­vis­to attorno alle 22.30 in piaz­za del­la Repub­bli­ca, a Cas­tiglione. Alle 19, in piaz­za Castel­lo, a Solferi­no, è pre­vista la cer­i­mo­nia di con­fer­i­men­to del­la medaglia d’oro al mer­i­to al Servizio aereo del­la Guardia