Fiera di Polpenazze, il maltempo non ferma il successo della storica manifestazione

Parole chiave:
Di Redazione

La Fiera del Valtè­ne­si- Riv­iera del Gar­da Clas­si­co Doc di Polpe­nazze  archivia la  69esima edi­zione con un bilan­cio pos­i­ti­vo: nonos­tante il mal­tem­po che si è abbat­tuto sul­la Valtè­ne­si nel­la ser­a­ta di domeni­ca 27, con for­ti tem­po­rali ed anche qualche chic­co di gran­dine, la man­i­fes­tazione ha chiu­so i bat­ten­ti reg­is­tran­do un ulte­ri­ore lieve incre­men­to di pre­sen­ze rispet­to ai numeri già da record del 2017. Un nuo­vo grande suc­ces­so quin­di per una delle man­i­fes­tazioni enogas­tro­nomiche più amate del Gar­da, con un afflus­so stra­or­di­nario soprat­tut­to nelle prime due gior­nate seg­nate da un cli­ma di stam­po qua­si esti­vo.

La nos­tra fiera non sem­bra sen­tire il peso del tem­po – affer­ma Mas­si­mo Coraz­za, nuo­vo coor­di­na­tore dell’evento pre­siedu­to dal sin­da­co di Polpe­nazze Andrea Dal Prete -. Il suo ruo­lo di vet­ri­na pro­mozionale del ter­ri­to­rio si con­fer­ma e si raf­forza anno dopo anno gra­zie all’apprezzamento di un pub­bli­co sem­pre più gio­vane, atten­to, curioso di appro­fondire la conoscen­za di ciò che la nos­tra stra­or­di­nar­ia Valtè­ne­si ha da offrire al con­suma­tore”.

Altissi­mo del resto il liv­el­lo qual­i­ta­ti­vo medio del­la pro­pos­ta vini­co­la, come con­fer­ma­to del resto dai risul­tati del con­cor­so eno­logi­co nazionale Doc Valtè­ne­si-Riv­iera del Gar­da Clas­si­co: 42 le can­tine parte­ci­pan­ti, 98 le etichette pre­sen­tate in con­cor­so, ben 62 quelle pre­mi­ate con la qual­i­fi­ca di “Vino Eccel­lente” per aver rag­giun­to un pun­teg­gio min­i­mo di 85/100.

Sod­dis­fazione piena quin­di per gli orga­niz­za­tori ed anche per i tan­ti volon­tari che anche quest’anno si sono mobil­i­tati per fare in modo che questo grande even­to potesse svol­ger­si in piena seren­ità e sicurez­za. “Ora – con­clude Coraz­za – l’appuntamento si rin­no­va nel 2019 per fes­teggia­re in grande stile il pres­ti­gioso tra­guar­do dell’edizione numero 70”.

Parole chiave: