Giada Mercandelli di Roccafranca (BS), Paolo Di Rienzo e Claudia Pinton vincitori rispettivamente della sezione Inediti e nuove proposte, Mister e Miss Lago di Garda 2014

Finalissima Per “il Festival del Garda” 2014, 19a edizione

25/08/2014 in Attualità, Concorsi
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Anche la 19^ edi­zione del va in archiv­io. La ser­a­ta finale, tenu­tasi a Gar­da in Piaz­za Munici­pio, ha dec­re­ta­to i vinci­tori 2014 sia dei con­cor­si musi­cali che di bellez­za, ai quali ora aspet­ta di dirit­to la finale nazionale del cir­cuito dei Gran­di Fes­ti­vals Ital­iani, che come annun­ci­a­to a ter­mine ser­a­ta dal­la bravis­si­ma pre­sen­ta­trice Ter­ry Schi­a­vo, si ter­rà nel cor­so dei fes­teggia­men­ti del Capo­dan­no 2015 a Verona, con esi­bizione dei ragazzi prove­ni­en­ti da tut­ta Italia in piaz­za Bra.

Per le sezioni musi­cali, la giuria tec­ni­ca com­pos­ta in par­ti­co­lare dal coor­di­na­tore del cir­cuito Vince Tem­pera, dall’autore Dante Peretti e dal discografi­co Ste­fano De Donatis, ha dec­re­ta­to il tri­on­fo nel­la sezione “Inedi­ti Nuove Pro­poste” per la 16enne di Roc­cafran­ca (BS) Gia­da Mer­can­del­li con la can­zone scrit­ta apposi­ta­mente per lei da Tan­cre­di-Fasoli­no “Non Las­cia­r­mi”, pre­mi­a­ta dal Sin­da­co di Gar­da Anto­nio Pasot­ti. Ha pre­ce­du­to sul filo di lana i vinci­tori del­la pas­sa­ta edi­zione, il duo rap Gene X, for­ma­to dai man­to­vani Fed­eri­co Fab­bris e Nicolò Leoni, con il loro bra­no di stret­ta attual­ità “Par­to”, e il lacus­tre di Colà di Lazise Pao­lo Pachera, con la sua can­zone “I miei pezzi di sto­ria”, che ha avu­to la sod­dis­fazione di aggiu­di­car­si il pre­mio per il miglior testo ined­i­to ded­i­ca­to alla memo­ria del mae­stro Jan Langosz.

Nel­la sezione “Inter­preti” il podio più alto è toc­ca­to invece a Mat­tia Rodegher, 18 anni di Bovolone (VR), pre­mi­a­to dall’Assessore al Tur­is­mo di Gar­da Pao­lo Salier, davan­ti alle bres­ciane Francesca Gior­dano di Desen­zano del Gar­da e Lau­ra Quadri di Montichiari.

L’introduzione per la pri­ma vol­ta del­la for­mazione live del Fes­ti­val, for­ma­ta da Rober­to Faval­li alla chi­tar­ra, Gior­gio Gan­dos­si al bas­so elet­tri­co, Dario Pali­ni alle tastiere e Anto­nio Falas­ca alla bat­te­ria, ha reso anco­ra più apprez­zate le esi­bizioni dei con­cor­ren­ti. Per gli esclusi, ora c’è la pos­si­bil­ità di parte­ci­pare alla finale nazionale gra­zie alla giuria popo­lare che si potrà esprimere attra­ver­so il voto per Sms al numero 4883888.

Per i con­cor­si di bellez­za, invece, l’impeccabile coor­di­na­trice Lau­ra Zam­bel­li, ha asseg­na­to la vit­to­ria ad un bres­ciano e ad una padovana. “Mis­ter del Gar­da 2014 — Mis­ter Fit­ness Vene­to”, fas­ci­a­to dal Sin­da­co di Riv­o­li Ornel­la Cam­pag­nari, è il bres­ciano 27 enne Pao­lo Di Rien­zo, che ora pros­eguirà la sua avven­tu­ra nel­la finale regionale di “Mis­ter Italia”. Sec­on­do clas­si­fi­ca­to un altro bres­ciano, Mat­teo Inver­ar­di, 26 anni di Casteg­na­to (Mis­ter Italmo­da — Mis­ter Alpe Adria). Ulti­mo sul podio Alessan­dro Massig­nani Sega­to, 18 anni di Vicen­za (Mis­ter Radio Bruno — Mis­ter Cinema).

Clau­dia Pin­ton, stat­u­ar­ia bellez­za di 19 anni di Vil­lafran­ca Padovana, figlia del can­dida­to a sin­da­co del comune di Mestri­no nelle recen­ti elezioni ammin­is­tra­tive, è invece “Miss del Gar­da 2014”. A lei la fas­cia è sta­ta con­seg­na­ta dal Sin­da­co di Castel­n­uo­vo del Gar­da, Gio­van­ni Peretti. Pos­to d’onore per la bres­ciana Ilar­ia Vavas­sori, 22 anni (Miss Italmo­da), men­tre terza clas­si­fi­ca­ta è arriva­ta Diana Schillaci, 21 anni di Mon­za (Miss Radio Bruno). Nes­sun pos­to sul podio per le tre miss prove­ni­en­ti dal con­cor­so “Toscana per Miss del Gar­da”, esper­i­men­to pilota per­fet­ta­mente riuscito.

Fra tan­ti momen­ti di spet­ta­co­lo, impor­tante l’angolo ded­i­ca­to alla rif­les­sione, pre­sen­ta­to dal­la poet­es­sa Rena­ta Leali ad un grup­po rock stori­co, gli U2. Stra­or­di­nar­ia come sem­pre la comic­ità di Gior­gio Zanet­ti, conosci­u­to al grande pub­bli­co di Zelig per “Suor Letizia”, e trasci­nan­ti le incur­sioni sul pal­co del cor­po di bal­lo “The Gam­blers”, for­ma­to da Ilar­ia Rossi, Lin­da Righet­ti, Michela Fran­chi­ni, Annal­isa Bai­tan, con la core­ografia di Sara Gre­gori. Molto apprez­za­to anche l’intervento del rap­per paler­mi­tano Gior­gio Gulì, ospite d’onore del­la ser­a­ta in qual­ità di vinci­tore 2013 del cir­cuito dei Gran­di Fes­ti­vals Nazion­ali nel 2013.

Garda. Miss e Mister del Garda (1)

Parole chiave: