La Terra Santa apre i «Venerdì culturali»

Fino al 25 ottobre

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Castiglione delle Stiviere

E’ l’occasione per par­lare di sto­ria, di devozione e di , ma anche un’opportunità per vis­itare il «Nobile Col­le­gio delle Vergi­ni di Gesù» di Cas­tiglione delle Stiviere, il con­ven­to- dal­la sor­pren­dente collezione d’arte rinasci­men­tale e baroc­ca. Pro­prio il Col­le­gio è la sede scelta per i «Ven­erdì cul­tur­ali cas­tiglione­si», che si inau­gu­ra stasera con un pri­mo appun­ta­men­to alle 20.30 sul tema «Inse­di­a­men­ti frances­cani in Ter­ra San­ta». Rela­tore Michele Pic­cir­il­lo. I «Ven­erdì» torner­an­no il 4 otto­bre, sem­pre alle 20.30, con un inter­ven­to di Mario Pedi­ni su «40 anni d’Africa: tes­ti­mo­ni­anze politiche, cul­tur­ali e uman­i­tarie di un con­ti­nente oggi al cen­tro dell’attenzione mon­di­ale». Nel pro­gram­ma seguiran­no altre tre ser­ate, tutte nel mese di otto­bre e con lo stes­so orario. L’11 otto­bre Francesco Zam­bon par­lerà di «Catari, ereti­ci medievali: la loro pre­sen­za sul bas­so Gar­da e nel man­to­vano». Il 18 Mon­i­ca Bianchi ter­rà una lezione di sto­ria dell’arte ded­i­ca­ta agli affrec­shi del­la basil­i­ca di S. Lui­gi, dal tito­lo «La pre­sen­za dell’Anselmi nel man­to­vano: gli affres­chi nel­la basil­i­ca del San­to a Cas­tiglione». L’ultimo appun­ta­men­to con i «ven­erdì cul­tur­ali», di argo­men­to dan­tesco, è fis­sato per il 25 otto­bre. Enri­co Bisan­ti inter­ver­rà si «Il can­to XVII del par­adiso: nel­la pro­fezia dell’esilio Dante sostiene l’indissolubilità tra eti­ca, polit­i­ca e reli­gione». Gli incon­tri, tut­ti al Col­le­gio delle Vergi­ni in via Boschet­ti, nel cen­tro stori­co, sono ad ingres­so gratuito.

Parole chiave: -